Calciomercato Fiorentina/ News, futuro Pasqual: tre le soluzioni plausibili. Notizie all’11 novembre (aggiornamenti in diretta)

Calciomercato Fiorentina, continua a tenere banco in casa Viola la questione relativa al contratto di Pasqual, esterno di sinistra che ha diverse offerte: ecco il punto della situazione

11.11.2014 - La Redazione
cuadrado_pasqual
Manuel Pasqual (infophoto)

In casa Fiorentina continua a tenere banco l’argomento di calciomercato targato Manuel Pasqual. Il terzino/esterno di sinistra della Viola ha il contratto in scadenza al 30 giugno dell’anno prossimo e in questa stagione sta vedendo meno il campo rispetto a come eravamo abituati. Il collega di Sky Sport, Gianluca Di Marzio, ha fatto il punto della situazione, svelando le tre possibili soluzioni al caso. La prima, è che Pasqual rinnovi alla ventesima presenza; fra giocatore e società c’è infatti un accordo di un prolungamento automatico alla 20esima gara stagionale e per ora Pasqual è arrivato già a 11. La seconda opzione è che il rinnovo si faccia in qualsiasi caso, indipendentemente dal numero di presenze. Infine la terza ipotesi, quella che Pasqual, d’accordo con la società, decida di svestire la casacca della Fiorentina per via delle chiamate prestigiose a lui giunte, leggasi Roma e Milan in primis.

La Fiorentina si lecca le ferite dopo la sconfitta casalinga contro il Napoli per uno a zero con il gol di Gonzalo Higuain. I viola dovranno in primis risolvere la situazione legata a Josip Ilicic, attaccante sloveno che è stato completamente scaricato dai tifosi. Il giocatore, fischiato al momento del cambio, ha gettato a terra la fascia nera in segno di lutto per la scomparsa di Pirovano ex giocatore viola. Un gesto che non è piaciuto alla Fiorentina che, come rivela Bucchioni, porterà alla multa del calciatore e all’addio a gennaio. In fondo l’ex Palermo a Firenze non si è mai trovato bene, su di lui ci sono diversi club che lo vorrebbero in prestito.

Durante la finestra di calciomercato del prossimo gennaio, la Fiorentina tenterà di innestare il proprio scacchiere, a cominciare dal centrocampo, il reparto che paradossalmente sta meno funzionando rispetto agli anni scorsi. Serve in particolare un vice-Pizarro, e il nome caldo sembrerebbe essere quello di Fernando, interessante calciatore che gioca in Ucraina, fra le fila dello Shakhtar di Donetsk. La speranza della Viola è che i Minatori escano dalla Champions League di modo da tentare un assalto appunto al regista in questione. Nel contempo si lavora sempre sui rinnovi dei contratti, a cominciare da quello di Neto, in scadenza, per arrivare fino a Babacar, che è nel mirino di alcune società inglesi ma che vuole restare al Franchi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori