Calciomercato Palermo/ News, Zamparini gongola: Dybala vale come Pastore. Notizie al 3 novembre (aggiornamenti in diretta)

Calciomercato Palermo, gongola il presidente dei rosanero, Maurizio Zamparini, commentando le grandi prestazioni del giovane talento Dybala in questi primi dieci turni di Serie A 2014-2015

03.11.2014 - La Redazione
paulo_dybala_r400
Dybala, attaccante ex-Palermo (Infophoto)

Il giovane talento del Palermo, Dybala, sarà con grande probabilità uno dei protagonisti delle sessioni di calciomercato a venire. L’attaccante argentino sembrerebbe finalmente esploso come dimostra il grande inizio di stagione e la recente sfida contro il Milan: per nulla intimorito dallo stadio Giuseppe Meazza, l’ex Instituto ha affondato i rossoneri con una splendida rete. Gongola naturalmente il presidente Maurizio Zamparini che già pregusta il nuovo colpo in uscita dopo aver ceduto al PSG Pastore in cambio di ben 42 milioni di euro: «Ormai vale come Pastore, almeno 42 milioni – spiega il numero uno dei siciliani ai microfoni di Rai Radio 2 e Radio Sportivama i tifosi del Palermo possono stare tranquilli: Dybala rimarrà ancora un paio d’anni, poi sarà difficile trattenerlo. Potremo riuscirci solo se arriverà un socio che porterà tanti soldi».

Il protagonista del calciomercato del 2015 potrebbe essere il giovane talento del Palermo, Dybala. L’attaccante argentino è definitivamente esploso nella stagione di Serie A in corso, regalando perle a ripetizione. L’ultima, in occasione della sfida contro il Milan. L’ex Instituto non si è affatto lasciato intimorire dal prestigio del Meazza, salendo sugli scudi e realizzando la rete del definitivo zero a due che ha di fatto condannato il Diavolo. Beppe Iachini, parlando della prestazione del proprio giocatore a fine match, ha spiegato: «Dybala pronto per una big? Credo proprio di sì, ha ancora ampi margini di miglioramento, ma sa fare tutto. Con questa umiltà, con l’impegno che mette in ogni allenamento, è un attaccante da grande squadra». Sulle tracce di Dybala vi sarebbero già diverse società, a cominciare dal Benfica passando per il Southampton e arrivando fino all’Inter.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori