SERIE B/ Grosseto-Verona: le probabili formazioni

- La Redazione

Scontro d’alta quota tra Grossetto e Verona. E’ vero, siamo solo alla quarta giornata del campionato di Serie B ma le due compagini hanno iniziato bene questo campionato cadetto

mandorlini_R400_20giu11
Andrea Mandorlini (foto Ansa)

Scontro d’alta quota tra Grosseto e Verona. E’ vero, siamo solo alla quarta giornata del campionato di Serie B ma le due compagini hanno iniziato bene questo campionato cadetto. Allo stadio Carlo Zecchini di Grosseto la compagine guidata da Guido Ugolotti ospiterà il Verona di Mandorlini. Per i padroni di casa dopo la vittoria alla prima giornata di campionato sono arrivati due pareggi, la classifica recita cinque punti a due punti dal trio di testa. Cinque i gol segnati dal Grosseto, tre le reti subite, l’impressione è che la formazione toscana abbia un carattere davvero importante e cercherà di dimostrarlo in casa. Il tridente d’attacco formato da Lupoli-Sforzini-Caridi promette spettacolo, il tecnico Ugolotti vuole proporre un 4-3-3 molto offensivo, dove la torre Sforzini cercherà di capitalizzare al meglio gli sforzi dei suoi compagni di squadra. Di fronte ci sarà il Verona di Mandorlini, squadra neopromossa avanti di un solo punto rispetto al Grosseto, a meno uno dalla testa della classifica. I veronesi erano partiti male con la sconfitta all’esordio contro il Pescara di Zeman ma si sono ampiamente rifatti nelle due giornate successive facendo bottino pieno a Castellammare di Stabia contro la Juve Stabia e in casa contro il Sassuolo. Mandorlini proporrà un modulo speculare a quello dell’avversario, anche in questo caso 4-3-3 con giocatori molto offensivi come Mancini, Ferrari e Gomez. A centrocampo ci sarà Halfredsson. Gli scaligeri cercheranno di continuare nella striscia positiva di due vittorie consecutive, ma il Grossetto è un cliente davvero difficile da battere. Una partita che promette spettacolo anche perchè il Verona ha subito gli stessi gol del Grosseto e ha segnato solo un gol in meno. Per il Grosseto è anche l’occasione per scavalcare il Verona in classifica, mentre la formazione di Mandorlini con una vittoria potrebbe balzare in testa qualora Torino, Padova e Brescia non vincessero i match. Il Verona vuole a tutti i costi ottenere subito la quota salvezza e sperare di sorprendere sempre di più, l’entusiasmo dei tifosi potrebbe spingere i veronesi a traguardi ambiziosi ma il tecnico Mandorlini vola basso. Stesso discorso per il Grosseto che spera di restare nel campionato cadetto.

Probabile formazione Grosseto:

 

GROSSETO (4-3-3): Narciso; Formiconi, Padella, Petras, Bianco; Crimi, Zanetti, Consonni; Lupoli, Sforzini, Caridi. All. Ugolotti.

Probabile formazione del Verona:

 

VERONA (4-3-3): Rafael; Abbate, Maietta, Ceccarelli, Scaglia; Russo, Esposito, Halfredsson; Mancini, Ferrari, Gomez. All. Mandorlini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori