PATTINAGGIO/ Carolina Kostner protagonista di Opera on ice: il futuro? Sono incerta

- La Redazione

Ieri sera a Milano c’è stata la prima del film di “Opera on ice”, spettacolo con Carolina Kostner. La campionessa del Mondo ha parlato anche del suo futuro, ma restano i dubbi.

kostner_r400
Carolina Kostner (Infophoto)

Carolina Kostner, pochi giorni dopo la conquista del titolo mondiale ai Campionati del Mondo di Nizza, è tornata protagonista ieri sera a Milano, alla prima di “Opera on ice”, il suggestivo spettacolo che andò in scena nello scorso autunno all’Arena di Verona e che ora è diventato un film. Al cinema Odeon dunque tutti attendevano lei, che era stata protagonista di quello spettacolo e che dopo il trionfo in Costa Azzurra è ancora di più sotto i riflettori. Carolina Kostner non ha deluso le aspettative: vestito lungo di chiffon color cipria con braccia scoperte, un cappottino bianco, capelli sciolti, truccatissima. Trattandosi di pattinaggio, non c’è il tappeto rosso ma una passerella ghiacciata che Carolina percorre pattini ai piedi. L’altoatesina è sempre sorridente, circondata da tanti amici, tra cui la cugina Isolde Kostner e l’altra grande campionessa dello sci, Deborah Compagnoni (con il marito Alessandro Benetton). C’erano poi lo stilista Roberto Cavalli, il sindaco Pisapia, altre celebrità e la coppia di danza Anna Cappellini-Luca Lanotte. Non c’era invece Alex Schwazer, ma il fidanzato di Carolina è in ritiro per preparare le Olimpiadi. La Kostner sembra Cenerentola al ballo, ed appare visibilmente felice: “Essere qui è una gioia, il mio sogno da bambina non era diventare famosa, ma pattinare. Farlo in un ambiente simile è stato straordinario”. Il film sarà proiettato nei prossimi giorni nelle sale del circuito The Space Cinema, e a settembre ci sarà una nuova edizione dello spettacolo all’Arena. La Kostner ci sarà, ma ancora non sappiamo se sarà ancora un’atleta in attività. La gardenese infatti non ha preso alcuna decisione sul suo futuro fino ad oggi: “Le ultime due settimane sono state molto piene. Non ho avuto tempo per pensare, resto incerta”. Quello che non è in dubbio è il prossimo appuntamento agonistico, che completerà la stagione: si tratta dei mondiali a squadre di Tokyo, per il quale la nazionale italiana partirà lunedì prossimo. La Kostner gareggerà in una gara di altissimo livello, sostanzialmente la prima rivincita della gara iridata: giovedì è in programma il corto, sabato il libero. Carolina ci sarà, e vuole naturalmente fare bella figura per ribadire la propria superiorità sulle avversarie.

Ecco le sue parole in proposito: “Voglio far bene anche se la stagione è stata lunga. Non mi piace fare le cose a metà”. La semplicità è il suo segreto: “Il mio segreto è essere sempre me stessa, nel bene e nel male. Rinunce? Qualcuna, ma ho sempre fatto quel che amo fare”. Anche ieri sera.

 

(Mauro Mantegazza)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori