GIRO D’ITALIA IN DIRETTA TV/ Ecco come seguire la Corsa Rosa in tv, in streaming Web e alla radio

- La Redazione

Parte oggi dalla Danimarca il Giro d’Italia 2012 con la crono Herning-Herning: ecco come seguire la tappa e tutto il Giro in diretta tv, in streaming web e alla radio: dirette e rubriche.

logo_giro_r400
Il logo del Giro d'Italia

Oggi parte il Giro d’Italia. La Corsa Rosa scatta oggi da Herning (Danimarca) – decima partenza dall’estero nella storia del Giro – con una breve cronometro individuale che assegnerà la prima maglia rosa. Dopo tre giorni in Danimarca e il primo giorno di riposo per il rientro in Italia, si ripartirà da Verona con una cronosquadre, per poi puntare verso Sud – il punto più meridionale della corsa sarà a Lago Laceno – e infine risalire verso le montagne che fanno la storia (quest’anno soprattutto Giau, Pampeago, Mortirolo e Stelvio) e infine giungere a Milano domenica 27 maggio con l’ultima cronometro che incoronerà definitivamente il vincitore di questa edizione, successore di Michele Scarponi che – pur se a tavolino – vinse l’edizione dell’anno scorso. Per la presentazione tecnica della gara, del suo percorso e dei favoriti, vi rimandiamo all’intervista esclusiva con Pier Augusto Stagi (clicca qui). Per tutti gli appassionati è però importante sapere come poter seguire il Giro: naturalmente la cosa migliore è seguirlo sulla strada, ma anche la copertura televisiva sarà notevolissima. La parte del leone la farà la Rai, che produce le immagini televisive. Il telecronista ufficiale del Giro sulla Rai sarà Francesco Pancani, con il commento tecnico di Davide Cassani. Cronisti dalle motociclette saranno Andrea De Luca e l’ex ciclista Paolo Savoldelli. Le interviste e i servizi verranno realizzati da Antonello Orlando, Enrico Cattaneo e Fabrizio Piacente. Le dirette saranno trasmesse su Rai Sport 2 e Rai Tre, e su entrambi i canali ogni giorno al termine della tappa ci sarà lo storico “Processo alla Tappa” condotto da Alessandra De Stefano. Attenzione però, perché oggi la diretta – oltre che su Rai Sport 2 – si dividerà tra Rai Tre (fino alle 19.00) e a seguire su Rai Due, a causa dell’orario della cronometro iniziale spostato verso la sera. L’offerta televisiva della Rai è impressionante: si parte al mattino con “Si Gira” (un’ora su Rai Sport 2, venti minuti su Rai Tre al termine del tg di mezzogiorno), condotto da Marino Bartoletti; alle ore 20.00 su Rai Sport 2 ci sarà “Tgiro” con Andrea De Luca e Davide Cassani, mentre sempre su Rai Sport 2 ogni giornata di questo Giro si concluderà alle ore 23.45 con la replica delle fasi finali della corsa e del “Processo”.

Ma anche Eurosport proporrà in diretta tutte le tappe, solitamente a partire dalle ore 15.00, e garantirà anche le repliche (su Eurosport 2) alle ore 20.00. Inoltre non si può dimenticare lo streaming via Web: gli internauti appassionati di ciclismo potranno scegliere tra lo streaming della Rai all’indirizzo www.rai.tv e le dirette sul sito della “Gazzetta dello Sport” (www.gazzetta.it), organizzatrice della corsa, con Andrea Berton e il commento tecnico di Marco Saligari: sul sito della “Rosea” anche la presentazione della tappa del giorno ogni mattino e commenti ed interviste al termine della tappa. Ma nemmeno la radio, protagonista di tanti Giri in passato, può abbandonare la Corsa Rosa: il Giro sarà seguito sia da Radio Rai con Emanuele Dotto e Giovanni Scaramuzzino, e sulle moto in corsa Tarciso Mazzeo e l’ex ciclista Massimo Ghirotto, sia da Radio 101, media partner della manifestazione. Dal 5 al 27 maggio R101 sarà al fianco dei ciclisti con attività ed eventi che copriranno l’intera manifestazione, rivoluzionando il palinsesto con speciali a tema Giro, interviste e collegamenti in diretta con i protagonisti del giorno. Una copertura davvero totale. Nella prossima tappa trovate gli appuntamenti di oggi con la prima tappa.

Giro d’Italia 2012, prima tappa: Herning-Herning (cronometro individuale, 8,7 km)

 

Ore 15.30

Rai Sport 2 (diretta in chiaro)

Rai.tv (diretta streaming)

Eurosport (diretta satellite)

Gazzetta.it (diretta streaming)

DALLE ORE 17.00 anche su Rai Tre, e DALLE ORE 18.05 su Rai Due



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori