SUPERBIKE/ La classifica piloti e costruttori dopo il Gran Premio di Germania (Nurburgring)

- La Redazione

Max Biaggi ha scavalcato Marco Melandri nella classifica del Mondiale Piloti di Superbike dopo il Gran Premio di Germania al Nurburgring, e l’Aprilia ora comanda anche nel Costruttori.

biaggi_misanoR400
Max Biaggi, 44 anni (INFOPHOTO)

Al Nurburgring ieri è successo quello che nessuno poteva immaginare. Il Gran Premio di Germania 2012 resterà uno degli incubi peggiori della carriera di Marco Melandri, che nel terzultimo appuntamento stagionale del Mondiale Superbike è caduto in entrambe le manche (per di più proprio in casa della Bmw), infilando un “doppio 0” che rischia di essere pesantissimo in classifica iridata. Ride naturalmente Max Biaggi, che approfitta degli errori del suo grande rivale per tornare ad essere il leader del Mondiale. A voler essere pignoli, però, anche il romano dell’Aprilia ha un rimpianto: dopo aver vinto alla sua maniera una gara-1 condotta in modo magistrale, infatti, anche Biaggi è scivolato in gara-2. Però Max è riuscito a tornare in gara, risalendo fino al 13° posto ed ottenendo tre punti che solo le ultime due gare ci diranno se e quanto serviranno. Il bilancio della gara tedesca dice dunque 28 punti per Biaggi contro il nulla di Melandri, che ora si ritrova a -9,5 punti in classifica generale (318 Biaggi, 308,5 Melandri). Buon per i due italiani che Tom Sykes abbia avuto problemi di gomme in entrambe le gare: il pilota britannico della Kawasaki ha concluso in calando entrambe le manche, conquistando un quarto e un quinto posto che gli hanno fruttato in tutto 24 punti. Ovviamente un bel guadagno rispetto a Melandri, mentre il distacco da Biaggi sale a 26,5 punti, cioè più di una gara: il titolo – nonostante tutto – sembra ancora un discorso tra italiani. La giornata di ieri è stata trionfale per l’Aprilia, che ha vinto pure gara-2 grazie a Chaz Davies, già terzo in gara-1, mentre Eugene Laverty è arrivato secondo in entrambe le gare: insomma, per Noale sono arrivate una tripletta e una doppietta. Con questi straordinari risultati, l’Aprilia sorpassa la Bmw anche nel mondiale Costruttori: 384,5 punti per la casa italiana, contro i 377 dei tedeschi. Tra due settimane (domenica 23 settembre) si torna in pista a Portimao per il Gran Premio del Portogallo, mentre il gran finale sarà a Magny-Cours (Francia) domenica 7 ottobre. Nelle pagine seguenti troverete la classifica piloti e costruttori del Mondiale Superbike 2012 dopo il Gran Premio di Germania al Nurburgring.

 

1 Max BIAGGI (Ita – Aprilia) 318

2 Marco MELANDRI (Ita – Bmw) 308,5

3 Tom SYKES (Gbr – Kawasaki) 291,5

4 Carlos CHECA (Spa) 247,5

5 Jonathan REA (Gbr) 225,5

6 Eugene LAVERTY (Irl) 213,5

7 Leon HASLAM (Gbr) 189

8 Chaz DAVIES (Gbr) 156,5

9 Sylvain GIUNTOLI (Fra) 143,5

10 Davide GIUGLIANO (Ita) 125

11 Michel FABRIZIO (Ita) 119,5

12 Leon CAMIER (Gbr) 104,5

13 Ayrton BADOVINI (Ita) 99

14 Loris BAZ (Fra) 98

15 Jakub SMRZ (Cze) 92,5

 

1 APRILIA 384,5

2 BMW 377

3 DUCATI 342

4 KAWASAKI 322,5

5 HONDA 240,5

6 SUZUKI 120,5

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori