RUGBY/ Scozia-Italia, la formazione degli azzurri (Sei Nazioni, seconda giornata)

- La Redazione

Il ct dell’Italia di rugby, Jacques Brunel, ha comunicato in conferenza stampa la formazione titolare che sabato affronterà la Scozia ad Edimburgo nella seconda giornata del Sei Nazioni

inno_italia_rugby
Infophoto - immagine di repertorio

Dopo il trionfo di domenica scorsa contro la Francia in uno stadio Olimpico di Roma entusiasta, l’Italia cerca il bis. Lo farà sabato pomeriggio (ore 15.30) ad Edimburgo contro la Scozia, una di quelle partite che sulla carta avremmo potuto vincere anche prima dell’exploit con i francesi. Ora le aspettative sono ancora più alte, e speriamo che gli azzurri siano in grado di concedere il bis della ottima prestazione: in quel caso, le probabilità di vittoria sarebbero davvero molto alte. Il c.t. Jacques Brunel ha comunicato oggi la formazione titolare, che conferma il XV che ha compiuto l’impresa, con la sola novità (forzata) di Canale, centro al posto dell’infortunato Sgarbi. Per il pilone Andrea Lo Cicero sarà una partita speciale, cioè la presenza numero 100 con la Nazionale: entrerà per primo da solo in campo. Il c.t. in conferenza stampa ha spiegato: “Basta pensare alla Francia: è il passato. In Scozia sarà dura come sempre. Abbiamo lavorato sugli errori fatti all’Olimpico, dove ci sono state delle cose buone: voglio la conferma di quelle cose buone a Edimburgo”. Profilo basso per cercare di continuare a volare alto. Anche il cielo di Roma sembra volere preparare il viaggio in terra di Scozia della Nazionale: dal sole e i 16 gradi di mercoledì, anticipo di primavera, stamattina si è passati al diluvio e ai 3 gradi, stesso clima che ci sarà sabato in Scozia. Squadra al lavoro al chiuso al mattino e poi, al primo raggio di sole, sul campo per l’ultimo lavoro in vista della trasferta.

 

Masi; Venditti, Benvenuti, Canale, McLean; Orquera, Botes; Parisse (cap.), Favaro, Zanni; Minto, Geldenhuys; Castrogiovanni, Ghiraldini, Lo Cicero.

Panchina: Giazzon, De Marchi, Cittadini, Pavanello, Derbyshire, Gori, Burton, Garcia. All. Brunel.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori