Superbike/ Test Australia, i risultati: Sykes al top, Melandri quarto, bene Giugliano

I test della Superbike in Australia, sul circuito di Phillip Island che ospiterà la prima gara della stagione 2014, vedono il campione in carica Tom Sykes girare più veloce di tutti

18.02.2014 - La Redazione
sykes_superbike
(Infophoto)

Il campione in carica è pronto. Tom Sykes fa registrare i migliori tempi combinati, nell’ultima sessione di test Superbike prima del debutto 2014. A una settimana dal via della nuova stagione il pilota inglese della Kawasaki ha dimostrato di essere già in ottima forma, in vista della prima gara che si correrà in Australia sul circuito di Phillip Island. Lo stesso che ha ospitato la sessione di test, da considerarsi come la classica prova generale: dietro a Sykes le due Suzuki dell’irlandese Eugene Laverty e dell’inglese Alexander Lowes, prima dell’Aprilia di un positivo Marco Melandri. Il trentunenne ravennate ha combinato un tempo di 1’30”579, staccato di circa tre centesimi rispetto all’iridato Sykes. Alle sue spalle un altro pilota italiano ovvero Davide Gigliano, in sella alla Ducati Panigale. Non sono mancati gli infortuni e purtroppo hanno coinvolto in primis Luca Scassa: il trentenne aretino della Kawasaki ha rimediato la frattura del bacino in seguito ad una brutta caduta; dovrà per questo saltare il primo Gran Premio australiano in programma il 23 febbraio, dovrebbe però recuperare per il secondo appuntamento stagionale, la gara di Aragon (Spagna) prevista il prossimo 13 aprile. Un altro pilota Kawasaki ovvero il francese Jeremy Guarnoni, è caduto a sua volta procurandosi una sospetta frattura della clavicola sinistra.

1.Tom Sykes (Kawasaki) 1’30”239

2.Eugene Laverty (Suzuki) 1’30”513

3.Alexander Lowes (Suzuki) 1’30”528

4.Marco Melandri (Aprilia) 1’30”579

5.Davide Giugliano (Ducati) 1’30”644

6.Loris Baz (Kawasaki) 1’30”757

7.Sylvain Guintoli (Aprilia) 1’30”766

8.Leon Haslam (Honda) 1’30”798

9.Jonathan Rea (Honda) 1’30”813

10.Chaz Davies (Ducati) 1’31”087

11.Niccolò Canepa (Ducati) 1’31”373

12.Toni Elias (Aprilia) 1’31”441

13.David Salom (Kawasaki) 1’32”008

14.Fabien Foret (Kawasaki) 1’32”780

15.Claudio Corti (MV Agusta) 1’32”858

16.Sheridan Morais (Kawasaki) 1’32”895

17.Jeremy Guarnoni (Kawasaki) 1’32”897

18.Sylvain Barrier (BMW) 1’32”997

19.Alessandro Andreozzi (Kawasaki) 1’33’205

20.Luca Scassa (Kawasaki) 1’33’960

21.Michel Fabrizio (Kawasaki) 1’34”314

22.Imre Toth (BMW) 1’34”750

23.Geoff May (EBR) 1’34”807

24.Aaron Yates (EBR) 1’36”662

25.Peter Sebestyen (BMW) 1’42”242

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori