Irlanda-Scozia (28-6 risultato finale)/ Streaming video e diretta tv (Ruby 6 nazioni 2014 – 1^giornata)

Irlanda-Scozia è la terza ed ultima partita in programma per la prima giornata del torneo di rugby 6 nazioni 2014: ecco come seguirla in streaming video e diretta tv

02.02.2014 - La Redazione
odriscoll_rugby
Brian O'Driscoll, 35 anni, trequarti dell'Irlanda (INFOPHOTO)

Torneo di rugby 6 nazioni 2014: l’ultima partita in programma per la prima giornata è quella tra l’Irlanda e la Scozia. Il match si disputa alle ore 15:00 italiane (le 16: irlandesi) ed è affidato alla direzione dell’arbitro sudafricano Craig Joubert (quarto uomo l’italiano Carlo Damasco). Giornata speciale per Brian O’Driscoll: il trequarti irlandese festeggerà la presenza numero 129 con la maglia della propria nazionale, superando il record stabilito dal connazionale Ronan O’Gara. Nella Scozia rientra l’esterno classe 1992 Stuart Hogg: i Thisles (“Cardi”) cercano una vittoria che alla prima giornata del 6 nazioni manca dal 2006, quando sconfissero la Francia in trasferta. Ultimi tre precedenti: 18-21 Irlanda nel 2011, 32-14 Irlanda nel 2012 e 12-8 Scozia l’anno scorso. Il primo turno del torneo ha registrato il successo dei transalpini sull’Inghilterra (26-24, gara molto spettacolare) e anche quello del Galles su un’Italia comunque positiva (clicca qui per il video di sintesi del match dagli azzurri). La partita di rugby Irlanda-Scozia sarà trasmessa in diretta tv dal canale D Max, il numero 52 del digitale terrestre, che trasmetterà in diretta tutti gli incontri del 6 nazioni (quella di oggi è a partire dalle ore 15:00). Telecronaca di Antonio Raimondi, commento tecnico di Vittorio Munari ed interventi da bordo campo dell’inviato Francesco Bissolotti. Il sito del canale offre una sezione speciale dedicata al 6 nazioni, www.6nazioni.dmax.it, su cui è possibile seguire la partita in diretta streaming video sempre dalle ore 15:00. Aggiornamenti testuali sull’andamento del match sono disponibili su Twitter agli accout @ImmischiatoDMAX e @rbs_6_nations e su Facebook alla pagina RBS 6 Nations.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori