CALCIOMERCATO/ Roma, la rivincita di Borriello, da “scarto” a giocatore fondamentale

- La Redazione

Sette reti in campionato fra cui una alla sua ex-squadra, l’attaccante partenopeo è rinato a Trigoria

borriello_derossi_R400_7nov10
Marco Borriello, attaccante Roma (Foto Ansa)

CALCIOMERCATO ROMA – Un grandissimo inizio di stagione quello di Marco Borriello. Sbarcato a Trigoria e accolto con un po’ di diffidenza dalla maggioranza dei tifosi, l’attaccante partenopeo si è conquistato un posto da titolare e la fiducia dell’ambiente a suon di gol e di grandi prestazioni. Sono infatti ben 7 le reti messe a segno in campionato e per la maggior parte pesantissime.

L’ultima, la più significativa, quella realizzata sabato sera contro il Milan che ha di fatto riaperto il campionato. Un Borriello ceduto forse troppo frettolosamente dalla società di via Turati durante la scorsa estate. Il bomber napoletano, chiuso a Milanello dall’arrivo di Ibrahimovic, è stato spedito a Roma in cambio di soli 10 milioni di euro. Un valore che si è raddoppiato in poco più di 4 mesi e i giallorossi, naturalmente, gongolano.

«Mi è dispiaciuto. Non mi aspettavo questa accoglienza – Borriello ha commentato i fischi di San Siro – ma ora la mia maglia è questa e voglio vincere con questi colori. Ho ringraziato la mia gente, nessun gesto contro gli altri. Questa è una serata per me particolare». Marco ha concluso, continuando a parlare della partita contro la sua ex-squadra: «Non stavo al meglio fisicamente, problemi alla schiena e al viso. Con il Bari avevo giocato bene e mi hanno annullato un gol, qui ho giocato una partita bruttissima e ho fatto un gol pesante: bene, no?. Comunque non mi aspettavo un bilancio così positivo in giallorosso: tante reti decisive, pure in Champions».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori