CALCIOMERCATO / Roma, rebus Adriano. Mexes, si tratta. Baptista al Malaga, Behrami più vicino. Trattative al 31 dicembre

- La Redazione

Le trattative del mercato giallorosso al 30 dicembre

Mexes_R375_10dic08

Il 2010 giallorosso si chiude con alcune incognite. Al centro della questione ritorni e viaggi aerei che, indirettamente, hanno un risvolto importante sul mercato. In primis c’è Adriano, bloccato in Brasile da alcuni problemi burocratici legati al passaporto del figlio. Il suo ritorno a Roma è stato posticipato al 6 gennaio anche se, ad oggi, non è la data a destare preoccupazioni. Il quotidiano “O Globo” ha infatti riferito che Adriano avrebbe ricevuto da Rosella Sensi la promessa di una liberatoria per tornare al Flamengo già a luglio del 2011. Negli ultimi giorni ha tenuto banco anche la vicenda Mexes.

Il difensore, in scadenza di contratto, è al centro di rumore e corteggiamenti in lungo e in largo per l’Europa. Rosella Sensi ha assicurato che c’è la volontà di procedere per il rinnovo. A stretto giro di posta sono arrivate anche le dichiarazioni del d.s. Pradè che ha aggiunto un dettaglio non indifferente alla vicenda. “Philippe vuole valutare con calma le evoluzioni sul futuro della nostra società”, ha detto il dirigente ai microfoni di Sky. Nel frattempo il Milan rimane alla finestra.

Sul fronte delle partenze c’è da registrare l’addio di Julio Baptista, suggellato da un’intervista rilasciata al Corriere dello Sport, che volerà al Malaga per provare a rilanciarsi là dove, con il Siviglia, ricevette la benedizione per la sua carriera. La partenza della Bestia contribuirà a snellire il monte ingaggi giallorosso e, unito a qualche altra operazione in uscita, aprirà la porta ad uno o più innesti per Ranieri. Il candidato più forte, sempre più vicino negli ultimi giorni, è Valon Behrami del West Ham. L’esterno ex Lazio vuole lasciare Londra ed è pronto a vestire la maglia giallorossa già dall’estate scorsa. Si attende l’ok di Unicredit ma soprattutto la scelta della formula: il West Ham chiede sei milioni per il cartellino dello svizzero mentre la Roma opterebbe per un prestito.

 

(mar.fat)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori