CALCIOMERCATO/ Roma, Mexes, Baptista, Cicinho, Sculli: trattative al 15 gennaio

- La Redazione

Arrivato il transfer per la Bestia che esordirà al Camp Nou. Galliani smentisce le trattative per il francese, mentre la Lazio sta per prendere il jolly del Genoa

mexes_R400_5ott10
Mexes, ex difensore della Roma, ora al Milan (ANSA)

Dalla Spagna con furore. Julio Baptista è pronto a cominciare una nuova avventura, a suon di partite e gol per tenere a galla il Malaga che, in questi mesi, naviga a vista in zona retrocessione. Nelle ultime ore la Federazione di Calcio Spagnola ha confermato l’arrivo del transfer, documento che consentirà al tecnico Pellegrini di averlo a disposizione già per la prossima gara al Camp Nou contro il Barcellona.

Presente e futuro iberico anche per Cicinho. Il terzino brasiliano, accolto a Roma nel 2007 al grido di “ecco il nuovo Cafù”, si è accasato al Villareal dove rimarrà in prestito fino al termine della stagione con l’opzione del riscatto per il club spagnolo. Nella mattinata di venerdì Cicinho ha sostenuto le visite mediche ed è stato presentato alla stampa. Per lui la ‘camiseta’ numero 24 e grande entusiasmo: “sono felice e pronto a giocare. Voglio vincere molti trofei con il Villareal, questo è un club molto serio e sono felice e desideroso di giocare”.

Le partenze di Baptista e Cicinho fanno parte del piano strategico voluto da Unicredit per alleggerire il monte ingaggi giallorosso che, con i saluti dei due brasiliani, si libera di stipendi pesanti. Prima di fare mercato in entrata, se ci sarà, bisogna vendere ancora. Nel frattempo uno degli obiettivi romanisti per gennaio, Giuseppe Sculli, potrebbe presto sbarcare a Formello, dai cugini laziali. "Speriamo di trovare presto l’intesa con il Genoa, ma siamo a buon punto", dichiara il d.s. biancoceleste Igli Tare. Ma in casa Roma c’è un’altra questione di mercato molto importante e riguarda Philippe Mexes.

 

Il difensore francese, con un contratto in scadenza a giugno, è l’oggetto del desiderio di parecchi top club europei (Milan, Chelsea, Bayern Monaco) che vorrebbero portarlo alle proprie corti già da gennaio. Nel frattempo lui ha giurato alla Sensi di non essersi accordato con nessuno, aspettando che si concretizzi nei prossimi giorni l’incontro tra il suo agente e i vertici giallorossi. A rompere il silenzio dell’attesa c’è l’a.d. del Milan Adriano Galliani. "Mexes è un grande, ma è un giocatore della Roma, non l’ho chiesto ai giallorossi". Caso chiuso?

 

(Marco Fattorini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori