DIRETTA/ Roma-Catania (1-2 p.t.): segui e commenta la partita live in tempo reale

- La Redazione

Roma-Catania è un’altalena di emozioni per i tifosi giallorossi

totti_sconsolato_r375x255_05mag10
Francesco Totti (Ansa)

Roma-Catania è un’altalena di emozioni per i tifosi giallorossi. A conti fatti, il nuovo anno si apre con un primo tempo indigesto per la Roma. I giallorossi di Ranieri, impegnati all’Olimpico contro il Catania, sono in svantaggio per 1-2 dopo i primi 45 minuti di gioco. Cielo plumbeo e 25mila presenze allo stadio, c’è voglia di replicare l’impresa di San Siro e i primi sprazzi lasciano ben sperare. Al quinto minuto ecco un’azione corale dei giallorossi con Riise e Taddei che tengono palla sulla fascia sinistra, il brasiliano va al cross, velo di Menez e timbro di De Rossi che dalla distanza prova il gran tiro. Andujar para ma non trattiene e a pochi passi da lui c’è il solito Borriello. 1-0 Roma e gioia dell’Olimpico.

Galvanizzati dal vantaggio, i giallorossi provano a spingere con la velocità di Menez che però, appare poco ispirato nel dribbling, mentre sfiora per due volte il gol, se non fosse che Andujar ci mette una pezza e devia, in entrambi i casi, in corner. Il Catania sa aspettare e ripartire, ma di certo non resta a guardare. Due occasioni pericolose le ha il difensore Silvestre, lo stesso che, al 29′, colpisce di testa sugli sviluppi di un corner e batte Julio Sergio. Pareggio Catania e Olimpico in subbuglio. I giallorossi provano a riprendersi ma nel frattempo i siciliani hanno guadagnato metri e coraggio.

Tanti gli errori dei difensori e centrocampisti romanisti e pure Julio Sergio non sembra particolarmente fortunato. Al 38′ Maxi Lopez ha davanti a sè una prateria deserta e cavalca verso la porta giallorossa, supera il portiere in uscita e sigla il raddoppio. La Roma va in tilt, concede un altro contropiede pericoloso (5 contro 2) e non riesce a pungere in attacco. Sotto la doccia con due gol al passivo e i fischi di un Olimpico impaziente.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori