CALCIOMERCATO/ Roma, Juan resta, Adriano verso il brasile

- La Redazione

L’ex attaccante del Flamengo è tornato in Italia a fine febbraio ma la sua permanenza nella capitale sembra destinata a durare pochissimo. A breve verrà presa la decisione definitiva

adriano_inborghese_R375_28mag10
Foto Ansa

CALCIOMERCATO ROMA – Destini opposti quelli dei due brasiliani di casa Roma, Juan e Adriano. Partiamo dal secondo. L’Imperatore è tornato in Italia a fine febbraio ma la sua permanenza nella capitale sembra destinata a durare pochissimo. Il centravanti è ormai fuori dai progetti giallorossi e a breve potrebbe decidere di rescindere il proprio contratto.

Secondo gli ultimi rumors l’Imperatore ha però sparato alto, chiedendo ben 6 milioni di euro per firmare l’addio alla Roma, pari al compenso lordo che Adri dovrebbe ancora ricevere. I dirigenti giallorossi si sono dati del tempo per decidere e il tutto verrà definito probabilmente nella giornata di domani dopo l’impegno di Champions di questa sera. Completamente opposta la situazione di Juan.

Il difensore brasiliano è stato accostato in queste ultime ore al Flamengo ma il consulente italiano, Michele Gerbino, ha escluso un addio a breve del proprio assistito: «La soluzione Flamengo sarà possibile solo a fine contratto – dice Gerbino a Laroma24.it – Juan è legato alla Roma fino al 2013 e sarebbe pronto anche a rinnovare per restare ancora nella capitale. Ma per questi discorsi è presto, ora il suo obiettivo è raggiungere la Champions con i giallorossi, provare a passare il turno con lo Shakhtar e preparare poi al meglio la prossima stagione. Il suo futuro non è in alcun modo legato al cambio di proprietà”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori