CALCIOMERCATO/ Roma, lite Montella-Menez, per il francese è addio

Momenti di tensione a Trigoria. Al termine dell’allenamento di ieri, come racconta Il Corriere dello Sport, l’allenatore della Roma Vincenzo Montella, ha preso di petto Jeremy Menez

21.04.2011 - La Redazione
menez_R375x255_06dic08

CALCIOMERCATO ROMA – Momenti di tensione a Trigoria. Al termine dell’allenamento di ieri, come racconta Il Corriere dello Sport, l’allenatore della Roma Vincenzo Montella, ha preso di petto Jeremy Menez, reduce da un periodo davvero negativo. Il tecnico giallorosso ha rimproverato a muso duro il trequartista transalpino prendendolo addirittura per la maglia e strattonandolo. Un episodio chiave che fotografa la situazione quasi caotica che si sta vivendo in questo ore nella capitale, sponda giallorossa. I giocatori hanno ormai la mente alla prossima stagione e il passaggio di proprietà non ha fatto altro che scombussolare gli stessi.

Si mormora infatti che i calciatori della Roma stiano delegittimando l’attuale dirigenza, ormai in uscita. Difficile tenere a bada tale situazione e alla fine, le sconfitte sul campo, ne sono una chiara dimostrazione. Per Menez, comunque finirà la stagione, questi saranno gli ultimi giorni con le vesti giallorosse. Il trequartista della nazionale francese è ormai un ex e non è da escludere che Montella decida di accantonarlo per gli ultimi appuntamenti stagionali.

Moltissime le società sulle sue tracce. In primis vi sarebbe la Juventus ma in base agli ultimi rumors sembra che lo stesso Menez sia propenso per un approdo all’estero, magari in Premier League. L’ex Monaco piace in particolare a Liverpool e Arsenal ma il diretto interessato starebbe aspettando con ansia una chiamata del Manchester United.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori