CALCIOMERCATO/ Roma, Pizarro verso l’Olympiakos?

- La Redazione

La Roma potrebbe salutare il suo regista, David Pizarro, corteggiato dai greci dell’Olympiakos. I giallorossi si preparano a rivoluzionare la rosa, che potrebbe vedere tantissimi addii

david_pizarro_r400
David Pizarro (foto ANSA)

Ufficializzato l’ingresso in società di Walter Sabatini come nuovo ds, la Roma può finalmente procedere col mercato. Il tempo già stringe perché se i giallorossi arrivassero sesti in campionato dovrebbero poi affrontare i preliminari di Europa League, con conseguente stravolgimento dei programmi. Il ritiro, in quel caso, partirebbe a fine giugno o inizio luglio; bisogna quindi muoversi con la campagna acquisti.

E’ il centrocampo il reparto che potrebbe subire i maggiori cambiamenti. La coppia De Rossi-Pizarro, un tempo inamovibile, è a forte rischio. Al primo verrà proposto il rinnovo ma se dovessero arrivare offerte clamorose verranno sicuramente ascoltate. Per il cileno ci sono le sirene dei greci dell’Olympiakos anche se il sogno del regista è quello di tornare in patria. Dovrebbero partire i vari Taddei, Greco e forse anche Rosi, che potrebbe seguire Malesani al Genoa. Simplicio, invece, sembra destinato a rimanere, nonostante le voci sul Corinthians.

Il suo agente Gilmar Rinaldi, al portale Vocegiallorossa.it, ha dichiarato: “Fabio ha un contratto fino al 2013 con la Roma, il Corinthians mi ha chiesto il giocatore che però vuole restare. Rimarrà per la prossima stagione al 99,9%”.

Sul fronte in entrata, secondo calciomercato.com, si sarebbe tenuto ieri nella Capitale un incontro tra i dirigenti della Roma e gli emissari del Tottenham per parlare di Sandro e Lennon. Qualche chance c’è per il primo, sicuramente non per il secondo, valutato ben 25 milioni di euro. Decisamente troppo per il club giallorosso.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori