CALCIOMERCATO/ Roma, sondaggio per l’allenatore Pioli

- La Redazione

DiBenedetto ha parlato. E ha rincuorato l’animo dei tifosi giallorossi, delusi dall’esito di questa tribolata stagione calcistica. E ha parlato di mercato.

dibenedetto_tom_R400_28mar11
Thomas DiBenedetto (foto Ansa)

DiBenedetto ha parlato. E ha rincuorato l’animo dei tifosi giallorossi, delusi dall’esito di questa tribolata stagione calcistica. Il nuovo proprietario ha affidato il proprio pensiero al sito della Major League Soccer e al “Boston Globe”: “sappiamo che una proprietà straniera in Italia è qualcosa di unico e per questo motivo abbiamo scelto i migliori dirigenti disponibili, iniziando dal nuovo direttore sportivo: Walter Sabatini”. Il patron giallorosso ha parlato anche di mercato: “stiamo seguendo giocatori ovunque e siamo interessati anche ai prodotti americani”, dando il via libera a Sabatini di muoversi liberamente sul mercato. Il primo contatto sarebbe stato con l’allenatore del Chievo Verona, Pioli, autore di una buona stagione all’ombra dell’Arena: ma contatti sono stati presi anche con Andrè Villas Boas (Porto) e Garcìa (Lille). In chiave giocatori si fanno sempre più insistenti i nomi di Bradley dell’Aston Villa e di Donovan dei Los Angeles Galaxy. Senza dimenticare Lamela del River Plate: insomma, una Roma già attivissima sul mercato.

CLICCA SUL SIMBOLO >> PER CONTINUARE A LEGGERE LA NEWS DI CALCIOMERCATO IN CASA ROMA

Intanto in casa Roma è certo che verrà comminato un provvedimento (multa) per Jeremy Menez, autore di un’intervista al quotidiano francese “France Football” in cui aveva usato toni decisamente poco gentili nei confronti del tecnico Vincenzo Montella. Che il francese possa essere messo sul mercato? Il suo procuratore, ai microfoni di calciomercato.it ha detto: “Jeremy in Francia? Credo che questo sarebbe possibile soltanto se si facesse avanti un club di prima fascia come Psg, Marsiglia o Lione. Comunque ribadisco che aspettiamo prima di parlare con la nuova dirigenza e che al momento non ho avuto contatti con nessun club”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori