CALCIOMERCATO/ Roma: Ancelotti si offre al West Ham

- La Redazione

Carlo Ancelotti, nel corso della conferenza stampa, ha rilasciato alcune dichiarazioni che hanno lasciato a bocca aperta i giornalisti e stanno facendo sognare i tifosi della Roma.

carlo_ancelotti_primopiano_r400
Ancelotti (Ansa)

Carlo Ancelotti, nel corso della conferenza stampa, ha rilasciato alcune dichiarazioni che hanno lasciato a bocca aperta i giornalisti e stanno facendo sognare i tifosi della Roma, che vorrebbero Carletto alla guida della squadra nella prossima stagione. Qualche giorno fa lo stesso Ancelotti dichiarò di essere pronto all’esonero, dopo una stagione conclusasi senza vittorie: il magnate russo Abramovich aveva messo la vittoria della Champions League in cima ai propri desideri, vincolando la permanenza del tecnico alla conquista del trofeo continentale. Così non è stato e ieri Ancelotti è tornato a parlare, dicendo che spera di poter continuare ad allenare in Inghilterra, paese che ama: non importa in quale categoria, dato che “Non importa se gestisci un top team o di una squadra più piccola: per me è importante lavorare. Allora, perché non il West Ham?” ha detto l’ex tecnico del Milan. Prosegue Ancelotti: “Il Campionato e gli stadi sono fantastici. La differenza è il denaro, ma quando si riesce non si pensa ai soldi, si pensa di lavorare con passione. Il denaro non è mai stata una motivazione per me o per i giocatori. La motivazione è quella di rimanere al top come giocatori e come manager”.

CLICCA SUL SIMBOLO >> PER CONTINUARE A LEGGERE LA NEWS DI CALCIOMERCATO IN CASA ROMA

Non si sa ancora se le parole di Ancelotti siano state una provocazione per stanare Abramovich, o una reale opportunità futura. Resta chiaro anche il fatto che la Roma, alla ricercad el tecnico potrebbe “tentare” il tecnico, dato che la piazza di Roma è di un altro livello rispetto a quella della Championship inglese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori