CALCIOMERCATO/ Roma, Menez verso il Marsiglia. Borriello-Newcastle?

- La Redazione

Menez piace al Marsiglia, Borriello al Newcastle. L’attacco della Roma potrebbe contare partenze eccellenti, senza contare quella possibile di Mirko Vucinic, che piace a diverse squadre.

jeremy_menez_r400
Jeremy Menez (Ansa)

Potrebbe esserci una rivoluzione nell’attacco della Roma. Al momento il solo Francesco Totti è sicuro di rimanere. Menez e Borriello sono sul piede di partenza. Il francese piace molto all’Olympique Marsiglia, secondo le ultime indiscrezioni provenienti da Oltralpe. L’OM dovrà vedersela però con la concorrenza del Paris St. Germain. La destinazione di Borriello, secondo il portale 4-4-2.com, potrebbe essere invece il Newcastle, che sarebbe disposto ad offrire circa 14 milioni di euro per aggiudicarsi il bomber napoletano.

Sul talento inespresso di Menez si è espresso oggi l’ex romanista Vincent Candela, ai microfoni di Radio Ies: “Menez potrebbe essere un grande campione, ma deve essere gestito bene. Giocatori così ce ne sono davvero pochi, e bisogna capire che è un giocatore atipico, con una personalità strana. Non si può regalare ad un’altra squadra un giocatore così, e rischiare che diventi un campione lontano da Roma, anche se ha sbagliato questi ultimi quattro mesi. Finora non è stato gestito bene”.

Anche Montella ha le sue colpe in questo, secondo Candela: “Vincenzo ha avuto una grande opportunità, ma molto difficile, E’ partito bene, poi però si è un po’ perso. Non ha capito Menez, non è riuscito a gestirlo bene”.

Grandi elogi invece per Didier Deschamps, tra i papabili per la panchina giallorossa: “E’ un uomo intelligente, che sa farsi rispettare, di personalità. Ha dimostrato di essere un grande professionista, e di saper gestire i grandi campioni. Non è Mourinho, non è Capello, ma a me piace davvero. Sarebbe l’allenatore giusto per la Roma”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori