CALCIOMERCATO/ Roma, Higuain è possibile, Vucinic tentato dalla Juventus

- La Redazione

E’ di ieri l’indiscrezione di mercato, che potremmo tranquillamente catalogare come bomba, che vuole la Roma sulle tracce di Higuain. Un rumors che nasconde un fondo di verità

vucinic_gioia_R375x255_18feb10
Mirko Vucinic, attaccante Roma (Foto Ansa)

CALCIOMERCATO ROMA – E’ di ieri l’indiscrezione di mercato, che potremmo tranquillamente catalogare come bomba, che vuole la Roma sulle tracce di Gonzalo Higuain. Un rumors che nasconde però un fondo di verità. La società giallorossa è alla ricerca di un attaccante di primissima fascia e Higuain sembra essere il rinforzo ideale. A favorire il trasferimento dalla capitale spagnola a quella italiana sarebbe Franco Baldini, futuro dirigente giallorosso, nonché colui che ha portato in Europa, nel 2007, il Pepita. Un’indiscrezione, quella che vuole la Roma sulle tracce di Higuain, tutt’altro che nuova. Il noto agente Fifa Josè Alberti ha infatti svelato: «L’anno scorso avevo offerto Gonzalo alla Roma, lui aveva voglia di venire ma alla fine non se ne fece nulla. Poteva arrivare con la formula del prestito oneroso con un diritto di riscatto fissato a 10 milioni». La Roma vorrebbe utilizzare la stessa formula poco dispendiosa approfittando del probabile intasamento del reparto avanzato madrileno da qui a breve. In Castiglia è infatti atteso il talento del Santos e della nazionale brasiliana, Neymar, e non sono da escludere altri colpi in attacco. A quel punto, uno fra Higuain e Benzema diverrebbe di troppo. Il reparto avanzato giallorosso, comunque finirà la vicenda Higuain, verrà con grande probabilità stravolto. Ieri il direttore sportivo Walter Sabatini ha rivisto le dichiarazioni su Borriello: «Borriello è il più forte centravanti italiano e ce lo vogliamo tenere stretto. E’ un problema nella Roma solo perché è molto forte e richiede uno spazio che forse nessuna squadra gli può garantire. Comunque parlerò con il giocatore nei prossimi giorni. Il Napoli? Probabile che me lo chieda». In realtà c’è chi giura che la Roma riscatterà il bomber partenopeo a 10 milioni di euro, come pattuito la scorsa estate col Milan, girandolo poi al miglior offerente e ottenendo di conseguenza una plusvalenza. Attenzione anche alla situazione di Mirko Vucinic: «La Juve è in pressing su Vucinic – scriveva ieri sera Gianluca Di Marzio, giornalista esperto di calciomercato, sul proprio sito web – c’è stato l’ennesimo incontro oggi tra Paratici e Lucci (l’agente del montenegrino). La Juve lo ritiene un giocatore importante, ma non ha ancora fatto un’offerta reale e convincente alla Roma. Che, nel frattempo, non ha perso le speranze di convincere Mirko: in questi minuti, ennesimo appuntamento tra il ds Sabatini e il procuratore del giocatore».

L’incontro c’è stato ma pare che Walter Sabatini abbia dichiarato incedibile il montenegrino o almeno fino alla prossima offerta…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori