CALCIOMERCATO/ Roma: Bradley (Borussia Monchengladbach) nel mirino, ma l’agente frena

- La Redazione

News di calciomercato in casa Roma. Si parla della possibilità che i giallorossi del ds Sabatini pensino al centrocampista americano, adesso in Germania, Bradley.

Sabatini_r400
Walter Sabatini (foto Ansa)

La squadra giallorossa, dopo l’acquisto di Lamela, non ha intenzione di fermarsi sul mercato: in agenda adesso ci sono una serie di cessioni necessarie per allegerire la rosa e per far sì che la squadra prenda una fisionomia sempre più definitiva. Riise e Doni, al Fulham e al Liverpool, sono solo i primi due partenti sicuri, con uno tra Vucinic e Borriello che, probabilmente, lasceranno a breve la casacca giallorossa. Ma anche in entrata la Roma ha ins erbo qualche sorpresa, una delle quali guarda negli Stati Uniti e porta al centrocampista americano Michael Bradley. Oggi l’agente del calciatore ha rilasciato a sportnews.eu le seguenti dichiarazioni sul futuro del suo assistito, sul quale sembra essersi scatenata una corsa a due tra Roma e Bologna: “Il ragazzo potrebbe sicuramente interessare ai rossoblu. Mi sono confrontato con Bagni, che è un esperto di giocatori all’estero, e gli ho inviato una lista da valutare. Tra gli elementi inseriti c’è anche Bradley, che in stagione ha giocato poco e che è tornato al Borussia Monchengladbach, visto che l’Aston Villa non ha esercitato la clausola di 3,5 milioni che scadeva il 30 giugno. In questo momento la Roma è una possibilità che escludo. Si trattò di una chiacchierata che fece seguito all’arrivo della nuova proprietà, perchè si parlava della probabilità di portare a Roma un giocatore americano. Nacque così, in maniera superficiale. C’è un’importante squadra italiana che lo sta seguendo, ma il tutto è legato alla possibilità di acquistare il secondo extracomunitario. Sto parlando di una formazione di vertice, che disputerà le coppe. La valutazione? Dipende dai tedeschi, può essere pagato 6-7 milioni come 2” ha detto l’agente.

CLICCA SUL SIMBOLO >> PER CONTINUARE A LEGGERE LA NEWS DI CALCIOMERCATO ROMA

Si riducono quindi in partenza le possibilità che Bradley approdi realmente nella Capitale, anche se il costo del cartellino dello statuiìnitense non è certo di quelli proibitivi. La Roma potrebbe prendere in considerazione l’ipotesi solamente nel momento in cui la vicenda De Rossi si complicasse ulteriormente: in quel caso Sabatini avrà un bel da fare nel trovare un sostituto all’altezza del numero sedici giallorosso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori