CALCIOMERCATO/ Roma, Witsel e Cissokho piste caldissime, Sandro addio

- La Redazione

In attesa degli sbarchi ufficiali di Lamela, Bojan e Josè Angel, continua il lavoro del ds della Roma, Walter Sabatini, con l’obiettivo di rafforzare la squadra

Cissokho_R375_18giu09
Cissokho (Foto:Ansa)

CALCIOMERCATO ROMA – In attesa degli sbarchi ufficiali di Erik Lamela, Bojan Krkic e Josè Angel Valdes, continua il lavoro del ds della Roma, Walter Sabatini, con l’obiettivo di rafforzare la squadra in vista della prossima stagione. Il nome nuovo è quello di Axel Witsel, giovane centrocampista dello Standard Liegi recentemente accostato anche al Milan. Angelo Arquilla, mediatore internazionale nonché uno degli agenti del giovane, ha commentato così la probabile trattativa fra i capitolini e il club belga: «Su Witsel, legando il discorso alla Roma, non so quanto sia produttivo parlare in questi momenti, perché è una fase delicata del mercato in riferimento al giocatore. Nel senso che il Benfica ha già messo in piedi una trattativa, che potrebbe chiudere. Ma a Sabatini, Witsel piace, e se il Direttore sportivo giallorosso decide di dare l’assalto al calciatore, ci sono i margini per indirizzare verso Roma l’operazione. Il giocatore è assistito dal papà con il quale io e l’agente Iovino siamo in contatto». La concorrenza è alta ma la Roma sembrerebbe avere un canale preferenziale: «C’è il Benfica, per una trattativa in fase avanzata, la Roma dovrebbe dare un’accelerata per avere la meglio. Non dimentichiamo che il Milan lo ha seguito a lungo e si parlava di un’operazione da 20 milioni di euro. Ritengo che il ragazzo preferirebbe la Roma, anche se ritiene il Benfica una ribalta di grande livello. Diciamo solo che spero che Witsel diventi un calciatore della Roma». Se Witsel è un nome caldo altrettanto è quello di Aly Cissokho. Il terzino sinistro del Lione è stato di recente accostato ai giallorossi dopo un forte interesse di Juventus e Milan: «Del ragazzo ne parlai un po’ di tempo fa con Walter Sabatini – le parole di Fabrizio Ferrari, l’agente dell’ex Porto, a Forzaroma.info – La Roma è alla ricerca di un terzino, Aly è uno dei più forti in circolazione; è ovvio, quindi, che la società giallorossa possa essere interessata. Sabatini quali sono le richieste del Lione, ma dubito che la Roma lo possa prendere perché c’è un serio interessamento da parte di un club inglese, che sarebbe pronto a fare un grosso investimento sul giocatore». La Roma dovrà quindi battere la concorrenza di questo misterioso club inglese se vorrà assicurarsi l’erede di John Arne Riise, sbarcato di recente al Fulham. Infine sembra allontanarsi definitivamente il nome di Sandro. Ad inizio settimana l’agente Fifa, Miele, aveva sganciato la bomba: «La Roma è molto vicina a Sandro del Tottenham. Sabatini è molto vicino al giocatore. Sarà un ottimo acquisto se la Roma riuscirà a portarlo a termine».

Il recente infortunio al ginocchio durante il ritiro con la nazionale, ha messo però definitivamente fuori gioco il centrocampista del Tottenham.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori