CALCIOMERCATO/ Roma, Kameni ufficiale a ore, Heinze in attesa, giallo Martinuccio

- La Redazione

Ultimate le pratiche Lamela, Bojan e Josè Angel Valdes, la società capitolina starebbe per chiudere la trattativa con l’Espanyol targata Kameni. Con giocatore e catalani è tutto fatto

sabatini_R400_26mag11
Walter Sabatini, ds Roma (Foto Ansa)

CALCIOMERCATO ROMA – Continui colpi di scena per quanto riguarda il calciomercato della Roma. Ultimate le pratiche Lamela, Bojan e Josè Angel Valdes, la società capitolina starebbe per chiudere la trattativa con l’Espanyol targata Kameni. Con giocatore e catalani è tutto fatto e il portiere di colore dovrebbe sbarcare in Italia a ore. Lo assicura il presidente dell’Espanyol, Ramon Condal, interpellato da El Mundo Deportivo: «La questione non è chiusa, ma nelle prossime 48 ore avremo novità. Stiamo negoziando e talvolta nel calcio, si può chiudere un affare in cinque minuti. L’accordo deve essere soddisfacente per tutte e tre le parti. Non posso dire che si tratta di venerdì». Kameni firmerà a breve un quadriennale da 1,2 milioni di euro stagionali mentre al club spagnolo andranno 1,7 milioni di euro per il cartellino. Archiviata la pratica portiere, con il conseguente sbarco a Liverpool del brasiliano Doni, proseguirà l’operazione con Gabriel Heinze. Secondo Sky Sport le parti in gioco sarebbero vicinissime ma l’agente per l’Italia, Andrea D’Amico, ha frenato: «Gabriel alla Roma? Per ora non c’è nulla – le parole rilasciate a LaRoma24.it – non ho avuto contatti con nessuno. In passato ne parlai con Sabatini ma non m sembrò molto interessato all’acquisto. Confermo che non c’è nessuna trattativa in corso con il club giallorosso. Ora però le cose potrebbero cambiare. Attendiamo sviluppi». Novità dovrebbero arrivare a breve probabilmente già durante il weekend. Infine c’è il giallo Martinuccio. La Roma vorrebbe assicurarsi l’attaccante del Penarol ma il Palmeiras avrebbe già fatto firmare al giocatore un pre-contratto. Non è da escludere che il tutto possa finire al vaglio della Fifa anche se il patron del Palmeiras, Arnaldo Tirone, intervenendo a Radio Bandeirantes, ha smentito la questione: «Stiamo cercando di fare capire all’agente che si sta sbagliando – ha detto – lui crede che Martinuccio non è obbligato a prestare fede al contratto siglato a Montevideo. Abbiamo acquisito il 20% dei diritti sul calciatore e abbiamo l’opzione per un’altra parte – continua il massimo dirigente del Palmeiras -. L’ingaggio è stato già stabilito, qualsiasi squadra che vuole acquisirlo deve pagare la multa. Faremo valere questo pre-contratto a discapito degli altri club interessati al giocatore, Siamo tranquilli».

Diverse le società oltre la Roma e Palmeiras interessare alla punta del Penarol. In Italia piace infatti anche a Catania e Udinese mentre in Brasile c’è la Fluminense.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori