CALCIOMERCATO/ Roma, ufficiale Doni e Riise dicono addio. Pronti Kameni e Cissokho?

- La Redazione

Attraverso due comunicati comparsi sul sito ufficiale dei giallorossi, la Roma dice addio a Doni e Riise, entrambi destinati verso l’Inghilterra. Già pronti i sostituti: Kameni e Cissokho.

sabatini_R400_26mag11
Walter Sabatini, ds Roma (Foto Ansa)

L’A.S. ROMA S.P.A. rende noto di aver sottoscritto l’accordo per la risoluzione consensuale anticipata del contratto per le prestazioni sportive in essere con il calciatore ALEXANDER MARANGON DONIEBER, la cui naturale scadenza era prevista al 30 giugno 2012. Al calciatore è stato riconosciuto un incentivo all’esodo di 1,5 milioni di euro, al netto delle imposte, al fine di favorire la risoluzione contrattuale.” Ed ancora: “L’A.S. ROMA S.P.A. rende noto di aver sottoscritto con il FULHAM FOOTBALL CLUB il contratto perla cessione a titolo definitivo dei diritti alle prestazioni sportive del calciatore JOHN ARNE RIISE, a fronte del riconoscimento di un corrispettivo di 2,625 milioni di euro. Tale corrispettivo sarà incassato in due rate di pari ammontare, di cui la prima al momento di avvenuto rilascio del Certificato di transfer internazionale, e la seconda entro al 1° agosto 2012.” Con questi due comunicati apparsi sul sito ufficiale dei giallorossi, la Roma chiude definitivamente due delle situazioni più spinose di questa prima fase del calciomercato. Con l’addio di Doni, destinato al Liverpool, e l’ormai imminente approdo di Kameni si chiude infatti la questione portiere. L’estremo difensore dell’Espanyol difenderà infatti i pali dei giallorossi per le prossime stagioni dopo aver superato la concorrenza di Stekelemburg e Viviano, ritenuti investimenti troppo impegnativi dalla nuova proprietà. Una scelta che non pare entusiasmare la piazza giallorossa ma che trova la ferma approvazione di Luis Enrique, neo tecnico dei capitolini che ha visto nell’estremo difensore camerunese l’uomo giusto per difendere la porta romanista. Discorso diverso invece quello riguardante John Arne Riise, il terzino norvegese ha infatti deciso di abbandonare la capitale con una stagione d’anticipo rispetto alla scadenza del contratto, ritenendo concluso il suo ciclo in giallorosso. La notizia era nell’aria da ormai diversi giorni ed ha trovato la sua ufficialità in serata, a questo punto dopo l’approdo di José Angel la Roma potrebbe comunque andare alla ricerca di un altro esterno difensivo, magari con maggiore esperienza internazionale. Secondo quanto riporta la redazione di Sportmediaset infatti Sabatini starebbe pensando ad Aly Cissokho.

Il terzino del Lione, già molto vicino all’approdo al Milan 3 stagioni fa, potrebbe essere il nome giusto per rinforzare la fascia arretrata e al contempo far crescere il talentuoso José Angel. L’ostacolo alla trattativa sono però i 10 milioni di euro richiesti dal club transalpino per il cartellino dell’ex Porto, una cifra che però potrebbe essere messa da parte attraverso gli incassi derivanti dalle cessioni, più difficili quelle di De Rossi e Vucinic, si cercherà di piazzare Jeremy Menez sul quale resta vigile il PSG di Leonardo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori