CALCIOMERCATO/ Roma: domani è il giorno di Kameni, Heinze si offre, Menez sempre più lontano

- La Redazione

News di calciomercato in casa Roma. Si parla della possibilità che il futuro di Menez non sia più nella Roma giallorossa, mentre per domani sono attesi Kameni e Heinze.

Menez_R400_nov2010
Jeremy Menez

Una situazione davvero ingarbugliata quella che Sabatini si troverà costretto a sbrogliare nei prossimi giorni. La trattativa per portare Lamela e Josè Angel Valdès in giallorosso si è chiusa con successo, ma restano molte situazioni in sospeso: innanzitutto quella di Bojan Krkic, in rotta con il Barcellona – si sta allenando a parte e non con la squadra – il cui approdo a Roma sembrava imminente fino a pochi giorni fa e adesso in fase di stallo. Anche la questione legata al numero uno tiene banco: Idriis Kameni dovrebbe arrivare domani nella Capitale per chiudere l’affare e diventare il nuovo estremo difensore giallorosso, anche se la pista che porta a Stekelenburg e quella – nuovissima – che porta a Frey continuano ad essere battute. A tal proposito Sabatini sarà chiamato a breve a prendere una decisione chiara: su chi dei due bisogna puntare per affiancare Kameni? Un altro cruccio per il direttore sportivo giallorosso è quello che riguarda il ruolo di difensore centrale: la partenza di Mexes e la necessità di Burdisso di sottoporsi ad un intervento chirurgico all’anca, rendono a dir poco obbligatorio un acquisto in quel settore, al momento nelle mani del solo Juan. Le voci circolate negli ultimi giorni hanno detto con insistenza di un interessamento al difensore – svincolato – dell’Olympique Marsiglia Heinze, che ha un fattore a favore – la grande esperienza – e un’età tale da sollevare qualche dubbio sulla tenuta atletica. Il ragazzo comunque si è proposto ai giallorossi e il fatto che sia svincolato è un fattore economicamente positivo per la Roma: per ingaggiarlo basta trovare l’accordo con lui.

CLICCA SUL SIMBOLO >> PER CONTINUARE A LEGGERE LA NEWS DI CALCIOMERCATO ROMA

Per qualcuno che entra c’è qualcuno che, sicuramente, partirà e lascerà la squadra giallorossa. I maggiori indiziati sono Menez e Vucinic, entrambi in rotta di collisione con l’ambiente giallorosso e desiderosi di sperimentarsi in nuovi contesti. Menez sembra destinato a tornare in Francia, con il PSG ed il Marsiglia in pole position per accaparrarsene le prestazioni, anche se i rumors d’oltralpe vedono la squadra di Deschamps nettamente in vantaggio nella corsa a Menez. Per Vucinic, invece, la situazione è in standby: Juventus, Napoli o Tottenham si stagliano all’orizzonte, ma nessuna delle tre ha fatto ancora la mossa decidiva.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori