CALCIOMERCATO/ Roma, Pastore più Bojan, doppio colpo in arrivo

- La Redazione

Ufficializzato l’arrivo di Josè Angel la Roma potrebbe ultimare oggi un’altra pratica in entrata. Sembra infatti vicina alla concretizzazione l’operazione con il Barcellona targata Bojan

Pastore_R375_16ott09
Javier Pastore (Foto: Ansa)

CALCIOMERCATO ROMA – Ufficializzato ieri l’arrivo di Josè Angel dallo Sporting Gijon la Roma potrebbe ultimare oggi un’altra pratica in entrata. Sembra infatti vicina alla concretizzazione l’operazione con il Barcellona targata Bojan Krkic. Ieri a riguardao è uscito allo scoperto il direttore sportivo dei campioni d’Europa, Andoni Zubizarreta, che in conferenza stampa ha detto: «Il trasferimento di Bojan alla Roma è concluso: manca solo l’ufficialità, che daremo a giorni. Siamo ai dettagli, l’annuncio ufficiale ci sarà presto». Anche Guardiola, il tecnico dei catalani, ha confermato le parole del ds: «Bojan vuole giocare di più, capisco che abbia bisogno di più minuti e c’è l’offerta della Roma». L’ufficialità è quindi questione di ore e ogni giorno è buono per dare l’annuncio. In attesa di chiudere la pratica Bojan i capitolini continuano a seguire con estremo interesse Javier Pastore, talento della nazionale argentina e del Palermo. Ieri Maurizio Zamparini, il patron dei rosanero, ha avvicinato nuovamente il nome del Flaco alla società giallorossa: «I tifosi sognano Pastore alla Roma? I giocatori guardano solo alla parte tecnica – le parole rilasciate in un’intervista a Radio radio – però bisogna guardare anche quella economica. Certo io sarei felice che finisse alla Roma. Sabatini sta lavorando da 9 e mezzo, certo se avesse il budget della Juventus farebbe meglio, però sta andando molto bene. Perché meglio la Roma di altri club italiani? Perché rispetto agli altri club è più umana, e i giocatori in una squadra umana si trovano meglio, poi la bellezza della Capitale è importante per viverci. La Roma puà prendere Pastore? La Roma può fare quello che gli permette di fare Unicredit». Sulle tracce di Pastore, che settimana scorsa ha affermato di voler rimanere in Italia, vi sarebbe anche l’Inter e il Milan. La Roma, però, può giocarsi la carta Walter Sabatini, grande amico di Zamparini nonché dello stesso albiceleste. Infine, vanno registrate novità sul fronte Ramirez, altro grande obiettivo dei capitolini. Salvatore Bagni, responsabile dell’area tecnica del Bologna, ha parlato così del talento uruguagio: «Il giocatore non è sul mercato – puntualizza Bagni – poi è chiaro che se arrivasse un’offerta irrinunciabile verrebbe presa in considerazione. Roma e Udinese? No, direi che non c’è niente di concreto».

Bagni ha continuato: «Magari ci sono stati interessamenti, ma non penso che la società friulana possa investire una cifra del genere, perchè la sua politica è quella di prendere ragazzi a basso costo e di valorizzarli. Neanche i giallorossi si sono mai fatti avanti. Il prezzo? Dieci milioni sono pochi, per meno di quindici non si fa nulla».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori