CALCIOMERCATO/ Roma, Menez ad un passo dal PSG

- La Redazione

Dopo aver messo a segno il colpaccio Bojan Krkic, la Roma inizia a sfoltire la rosa. Primo nome in partenza è quello di Jeremy Menez, per lui sempre viva la pista PSG.

Menez_r400
Jeremy Menez (foto Ansa)

Messo a segno il colpo Bojan Krkic e ancora impegnata nelle trattative per l’acquisto di Stekelenburg la Roma deve però lavorare anche alle cessioni. Sono due i nomi maggiormente indicati ad abbandonare la società capitolina. Il primo è sempre quello di Mirko Vucinic, per il quale però il tecnico Luis Enrique e il diesse Walter Sabatini continueranno a provare una riconciliazione sino all’ultimo; il secondo è invece quello di Jeremy Menez che da diversi mesi vive da separato in casa con l’ambiente giallorosso. La cessione del francese è da sempre data per scontata e potrebbe concretizzarsi nelle prossime ore. L’offerta giusta potrebbe essere quella del nuovo Paris Saint German di Leonardo, già pronto a terrorizzare il nostro campionato con la grossa disponibilità economica della nuova proprietà proveniente dal Qatar. Il fantasista francese finito anche nel mirino del Napoli sembra così destinato a tornare in patria dopo 2 stagioni caratterizzate da poche luci e molte ombre e passate alla cronaca più per il suo carattere fumantino che per prodezze tecniche e incisività nel terreno di gioco. A confermare l’indiscrezione di un ormai imminente approdo del trequartista giallorosso al Parco dei Principi ci pensa poi il direttore sportivo del Paris Saint-Germain, queste le dichiarazioni riportate dal quotidiano Le Parisien: “Anche se il suo arrivo non trova unanimità di consensi nel Paris Saint-Germain, non c’è più alcun dubbio che verrà ingaggiato a Parigi”. La trattativa dovrebbe essere stata imbastita sulla base di 8.5 milioni di euro ed il giocatore dovrebbe incontrarsi con la dirigenza della società francese per porre la sua firma sul contratto nei prossimi giorni. Difficile immaginarsi cosa possa andare storto a questo punto delle contrattazioni; senza ombra di dubbio l’ipotesi di un ritorno in patria è infatti gradita al giocatore che, tornando in terra transalpina potrebbe inoltre giocarsi le sue chance per conquistare un posto ad Euro 2012 con la maglia della nazionale transalpina. Assist ultimo per la cessione del francese è infatti stata l’ufficialità di Bojan Krkic che con il suo arrivo va ad affollare un reparto già molto ricco di alternative.

Al giocatore dovrebbe essere corrisposto un contratto quinquennale superiore ai 2 milioni di euro. Sbrigata questa pratica e con i soldi derivati dalla sua cessione, la Roma potrebbe così effettivamente presentare l’offerta da 8 milioni di euro all’Ajax e chiudere una volta per tutte l’operazione per Marteen Stekelenburg.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori