CALCIOMERCATO/ Roma, Menez e Vucinic addii imminenti

- La Redazione

Dovrebbe arrivare a breve l’annuncio del passaggio al Paris Sain Germain dell’esterno mentre continuano i movimenti in uscita per piazzare alcuni giocatori

sabatini_R400_26mag11
Walter Sabatini, ds Roma (Foto Ansa)

La notizia dovrebbe arrivare a breve: Jeremy Menez è un giocatore del Paris Sain Germain. Le ultime indiscrezioni di calciomercato che arrivano dal ritiro di Brunico parlano infatti di un accordo già raggiunto tra le parti. Alla Roma entreranno 8 milioni di euro e il giocatore, ironia della sorte, sarà a disposizione del club parigino già da lunedì e martedì affronterà proprio i giallorossi in un’amichevole che si terrà a Innsbruck. Da tempo Menez aveva espresso il suo desiderio di cambiar aria, soprattutto dopo un paio di stagioni fatte di alti e bassi, in cui il suo talento non è riuscito mai ad imporsi. I milioni che entreranno serviranno a chiudere l’affare Stekelemburg, visto che l’Ajax chiede per il cartellino dell’estremo difensore 10 milioni di euro trattabili. Walter Sabatini intanto lavora anche ad altre operazioni in uscita. Si cerca di piazzare il centrocampista Barusso e nelle ultime ore per lui si è fatto avanti il Maccabi Haifa. Non c’è da temere invece per Daniele De Rossi, che salvo offerta faraonica, resterà a Trigoria anche il prossimo anno. Diverso invece il discorso per Mirko Vucinic.

 

Anche il montenegrino ha rotto con l’ambiente giallorosso e Sabatini ha capito che potrebbe essere uno dei pezzi dell’argenteria sacrificabili per far cassa. Su di lui ci sarebbe la Juventus anche se offerte ufficiali non sono arrivate. Da tenere in considerazione la pista Napoli nel caso parta uno tra Lavezzi o Hamsik anche se la Premier sembra la destinazione più probabile.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori