CALCIOMERCATO/ Roma, Milan: De Rossi non lascia la capitale!

- La Redazione

Ha destato scalpore e fatto il giro del web l’indiscrezione di calciomercato che voleva il Milan molto interessato al centrocampista nonché bandiera della Roma, Daniele De Rossi.

derossi_gioia_r375X255_27gen10
Daniele De Rossi, centrocampista Roma (Foto Ansa)

CALCIOMERCATO MILAN – Ha destato scalpore e fatto il giro del web l’indiscrezione di calciomercato che voleva il Milan molto interessato al centrocampista nonché bandiera della Roma, Daniele De Rossi. Il Diavolo si diceva disposto ad investire una somma molto interessante per convincere i capitolini e lo stesso giocatore al cambio di casacca. Ci ha pensato il direttore sportivo Walter Sabatini ha spegnere subito gli entusiasmi. Parlando in conferenza stampa il ds giallorosso ha esclamato: «Non è oggetto di trattative, non è mai stato messo sul mercato – le parole di Sabatini – C’è una negoziazione in corso che stiamo portando avanti con lui e il suo entourage. Ripeto, non faremo trattative per lui. Anche a rischio di perderlo a parametro zero? Siamo pronti a correre il rischio, ma preferisco fare una trattativa lunga e dolorosa piuttosto che farlo partire oggi. Non è sul mercato e la società farà di tutto per trattenerlo». Chi invece farà sicuramente le valigie, sarà Jeremy Menez, il cui annuncio ufficiale al Paris Saint Germain potrebbe arrivare già nella giornata odierna: «E’ stata una scelta dolorosa. Ancora non è stato ceduto, gli ho dato il permesso di lasciare il ritiro e di andare ad incontrare il Psg, ma manca ancora l’ok. Mi dispiace non aver potuto lavorare con lui». Il trequartista transalpino ha già lasciato il ritiro della Roma e dovrebbe portare alle casse capitoline circa 8 milioni di euro. Altro nome caldissimo sul taccuino dei partenti è quello di Mirko Vucinic. Il nazionale montenegrino piace a Juventus, Napoli, nonché al Manchester United. Sabatini non chiude definitivamente le porte ad una partenza: «Potrebbe essere un’operazione dolorosa. È un calciatore molto forte, ma è probabile che se ne vada. È una possibilità molto concreta, cercheremo di sostituirli nel migliore dei modi». Infine il ds della Roma precisa la questione Pastore. Più volte il nome del Flaco è stato associato ai giallorossi ma il ds ha spiegato: «Pastore è un calciatore speciale, vede le linee oscure di passaggio. Ma non è un calciatore che potrà venire alla Roma. Non mi piace riproporre calciatori, e poi appartiene a un mercato che la Roma non deve percorrere in questo momento».

Sabatini ha concluso: «Secondo me, comunque, la Roma presto si accorgerà di aver già fatto il proprio scoop. Di chi parlo? Di Lamela, che è stato tesserato da comunitario».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori