CALCIOMERCATO/ Roma, Lucho si avvicina, spunta anche Anita

- La Redazione

Spunta un interessante giocatore sul taccuino del direttore sportivo della Roma, Walter Sabatini. Si tratta di Anita, esterno basso destro dell’Ajax e della nazionale olandese

rete-pallone-golR400
Un pallone da calcio

CALCIOMERCATO ROMA – Spunta un interessante giocatore sul taccuino del direttore sportivo della Roma, Walter Sabatini. Si tratta di Anita, esterno basso destro dell’Ajax e della nazionale olandese. Il suo agente, Harry Lulofs, è stato interpellato da Lasignoraingiallorosso.it e ha aperto ad un passaggio del proprio assistito dai Lancieri ai capitolini: «Anita potrebbe venire alla Roma – dice – non c’è stata alcuna offerta ancora ma se la trattativa per Stekelenburg non dovesse andare a buon fine ci sarebbero delle ottime possibilità. La Capitale è sicuramente una destinazione gradita». Il tutto è quindi legato al futuro di Stekelenburg; l’Ajax non vorrebbe perdere due nazionali in un sol colpo e vista l’operazione ormai in dirittura d’arrivo sembra difficile pensare ad un Anita di giallorosso vestito. Nel frattempo continua a circolare il rumor che vuole la Roma sulle tracce di Lucho. E’ l’agente dello stesso centrocampista offensivo dell’Olympique Marsiglia, Federico Simonian, ad associarlo ai capitolini: «Siamo a Milano anche per parlare di Lucho con Walter – ha detto il noto procuratore a Forzaroma.info – è stato molto gentile e onesto con noi, però credo sia complicato andare fino in fondo con la Roma. Rimarremo sicuramente in contatto con la società giallorossa, ma un altro club italiano è più vicino a Luchoi. Al momento non saprei fare il prezzo del giocatore, il Marsiglia spera di guadagnare il più possibile dalla sua cessione. In questi giorni risolveremo la situazione una volta per tutte». In realtà sulle tracce dell’ex Porto vi sarebbe anche il Milan altra società in cerca di un centrocampista offensivo e nel contempo polivalente. Nella giornata di ieri vanno registrate anche le interessanti dichiarazioni di Mario Miele, agente Fifa esperto di calcio brasiliano, che ha svelato un retroscena riguardante la Roma. Come già ventilato la Lupa è stata ad un passo dal tesserare Sandro, centrocampista brasiliano del Tottenham che piaceva anche a Inter e Milan: «Si è operato e avrà una convalescenza di tre mesi – ha detto l’agente a Sportnews.eu – Con questi presupposti è scontato dire che rimarrà in Inghilterra, perché i londinesi non faranno sconti per via dell’infortunio, non hanno bisogno di soldi e non fanno regali. Alla Roma piaceva moltissimo, Sabatini era a un passo dal chiudere l’accordo».

Miele sembra possibilità sul portiere Rafael mentre esclude un approdo in Italia di Douglas Costa: «Douglas Costa è un ottimo elemento, parliamo di un giocatore importante è già “fatto”. E’ giovane e per portarlo via dall’Ucraina ci vorranno non meno di 20 milioni. Molto difficilmente potrà arrivare in Italia. Per il portiere del Santos ci sono più possibilità, sulla base di 4-5 milioni. Non so in quale squadra, ma probabilmente lo vedremo in Serie A».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori