CALCIOMERCATO/ Roma: Lamela in Italia, domani la firma?

- La Redazione

Nuova puntata della telenovela Lamela-Roma. Il 19enne talento del River Plate sembra essere già arrivato a Milano, dove domani incontrerà il ds della Roma Sabatini.

Lamela_River-Plate_R400
Lamela, foto Ansa

E’ stata un’altra giornata caldissima sul fronte Lamela. Il 19enne talento argentino del River Plate si troverebbe – secondo le ultime indiscrezioni – a Milano, dove nella giornata di domani dovrebbe incontrare il direttore sportivo della Roma Walter Sabatini. Domani dovrebbe essere quindi il giorno decisivo: nel capoluogo lombardo sono già arrivati il ragazzo e il padre, con cui Sabatini stipulò un accordo di massima mesi fa; tutto lascia presagire che siamo alle battute finali della telenovela Lamela. Chi non dovrebbe essere della partita è invece il presidente del River Plate, Daniel Passarella, tutt’ora in Argentina e, pare, intenzionato a restarci. Chi si occuperà della trattativa saranno Daniel Crespo – avvocato del River – e Omar Solassi – vicepresidente del club – che ad un giornale argentino ha dichiarato oggi: “La trattativa con la Roma è molto avanzata”. Il tutto con un punto di domanda importante che aleggia sul buon esito della trattativa: cosa farà l’Inter di Massimo Moratti? La società nerazzurra, infatti, dopo aver soffiato Ricardo Alvarez ai giallorossi, starebbe meditando di intavolare una trattativa dell’ultima ora direttamente con Passarella, che dei nerazzurri è stato giocatore e allenatore negli anni 80, per accaparrarsi il talento del River. L’interesse dei nerazzurri pare comunque troppo tardivo per poter sparigliare le carte in tavola: l’unico jolly che il patron nerazzurro potrebbe giocare pare essere quella di una super-offerta al River che, trovandosi in una situazione economica disastrosa, potrebbe essere indotto in tentazione.

CLICCA SUL SIMBOLO >> PER CONTINUARE A LEGGERE LA NEWS DI CALCIOMERCATO ROMA

La vicenda Lamela è ancora apertissima. Conferme e smentite si rincorrono, anche se le dichiarazioni dei dirigenti del River – “Lo vendiamo per risanare la società. Il club deve risalire immediatamente. Se la squadra, a metà del prossimo campionato, non sarà già lanciata verso la promozione, la situazione al Monumental sarà insostenibile” – fanno chiaramente intendere che Lamela è un ex calciatore del River Plate. Roma ad un passo dal fuoriclasse: domani sono previsti i titoli di coda.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori