CALCIOMERCATO/ Roma, ufficiale l’arrivo di Osvaldo. Missione Gago

E’ ufficiale l’arrivo di Osvaldo alla Roma. Costo dell’operazione intorno ai 15 milioni di euro più bonus. I giallorossi contano di chiudere presto anche per l’argentino Gago.

25.08.2011 - La Redazione
osvaldo_r400-1
Osvaldo (foto Ansa)

E’ ufficiale l’arrivo dell’attaccante italo-argentino Pablo Daniel Osvaldo alla Roma. Il giocatore ha sostenuto con successo le visite mediche ed ha firmato un contratto quadriennale. Sia il club giallorosso che l’Espanyol hanno ufficializzato l’operazione attraverso i rispettivi siti Internet. La Roma verserà nelle casse della società catalana 15 milioni di euro come parte fissa più una serie di bonus, dell’ammontare di poco superiore al milione, legati ad un’eventuale qualificazione in Champions ed al rendimento di Osvaldo. Quest’ultimo guadagnerà 3,6 milioni lordi a salire (al quarto anno di contratto sarà di 4,47 milioni il suo ingaggio) ed avrà diritto ad una serie di premi. Luis Enrique, quindi, ha avuto il rinforzo tanto atteso per sistemare l’attacco. Un reparto in cui brilleranno la classe e la gioventù di Bojan, Lamela e dello stesso Osvaldo, a caccia di rivincite dopo alcune esperienze italiane poco fortunate, tra cui gli appassionati ricorderanno quelle con Fiorentina e Bologna. Nella Liga, con la maglia dell’Espanyol, è andato invece tutto liscio. L’esperienza catalana ha permesso il rilancio in grande stile della sua immagine calcistica, tornata improvvisamente rilucente agli occhi del nostro campionato. Adesso Sabatini si lancerà nella missione Gago. E’ l’argentino del Real Madrid il prescelto per dare sostanza alla mediana giallorossa. Oggi Il Romanista dava addirittura per fatto l’affare ma in realtà ci sarebbero ancora alcuni dettagli da definire. Senza contare l’azione di disturbo del solito Manchester City, segnalata dal sito di Marca. Il Real valuta Gago intorno ai 10 milioni di euro anche se, a quanto pare, non è da escludere un robusto sconto, visto che il giocatore non rientra minimamente nei piani di Josè Mourinho. Sabatini sta lavorando all’ipotesi di un prestito con diritto di riscatto. Il sogno Montolivo, invece, sembra allontanarsi dal momento che il ds della Fiorentina Corvino ha sottolineato di voler tenere il giocatore per un altro anno oppure, al massimo, cederlo all’estero.  Per potenziare la retroguardia, infine, si attende il colpo Kjaer. Sabatini lo conosce molto bene per averlo avuto con sè a Palermo e si fida ciecamente delle potenzialità del danese, un po’ offuscate nel corso della sua esperienza in Bundesliga, con la maglia del Wolfsburg.

Il mercato Roma, dunque, sta per chiudersi. Dopo Osvaldo, altri due colpi e poi Luis Enrique potrà dirsi finalmente soddisfatto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori