CALCIOMERCATO/ Roma, De Rossi: rinnovo o City? Hernandez alternativa a Nilmar

- La Redazione

Il calciomercato della Roma ha come primo obiettivo il rinnovo del contratto di Daniele De Rossi, centrocampista giallorosso che ha il contratto in scadenza nel 2012

Hernandez_r400
Abel Hernandez (Foto: Ansa)

Il calciomercato della Roma ha come primo obiettivo il rinnovo del contratto di Daniele De Rossi, centrocampista giallorosso che ha il contratto in scadenza nel 2012. Il giocatore romano è al centro di alcuni voci di mercato che lo vorrebbero lontano dalla Capitale nella prossima stagione. Il contratto in scadenza tra 10 mesi spaventa i dirigenti giallorossi in particolare Walter Sabatini che ha già presentato un’offerta importante al giocatore da parte della società americana che ha preso il posto della famiglia Sensi. L’offerta è stata di circa 4 milioni di euro più vari bonus che farebbero schizzare l’ingaggio del giocatore a quota 5 milioni di euro, ovvero la stessa cifra di Francesco Totti. Un passo avanti importante della nuova società giallorossa che vorrebbe puntare su Capitan Futuro anche nella prossima stagione, anche perchè il tecnico Luis Enrique vuole mettere al centro del proprio progetto De Rossi, definito “importantissimo per il nuovo progetto”. Oggi però il Corriere dello Sport ha rivelato che a De Rossi è arrivata un’offerta importante da circa 7 milioni di euro da parte del Manchester City. Il club inglese infatti vorrebbe puntare su De Rossi in vista della prossima stagione, anche perchè Roberto Mancini conosce bene il giocatore e vorrebbe portarlo al City. Per De Rossi un’offerta sicuramente importante, il City non avrebbe problemi a trovare l’accordo con la Roma per quanto riguarda l’aspetto economico, ma tutto sarà deciso dalla volontà di De Rossi di andare via dalla Capitale. De Rossi non vorrebbe lasciare Roma anche per stare vicino alla figlia Gaia, come rivela il quotidiano romano. Intanto sul fronte offensivo la società della Roma vorrebbe puntare su Nilmar, ma visto che l’attaccante brasiliano del Villareal costa troppo Sabatini ha deciso di puntare molto su Hernandez, centravanti uruguagio del Palermo classe 90′, che piace molto al dirigente capitolino. Il presidente del Palermo Zamparini valuta il giocatore 18 milioni di euro, Sabatini spera di arrivare a quota 15 milioni per strappare il forte centravanti alla società rosanero. Difficile però che dopo Pastore, il Palermo ceda anche Hernandez, anche se i rapporti tra Zamparini e Sabatini sono importanti.

Con Hernandez l’attacco della Roma avrebbe sicuramente un giocatore importante che potrebbe sostituire degnamente Mirko Vucinic passato alla Juventus per 15 milioni di euro. Il montenegrino ha voluto lasciare la Capitale dopo gli screzi con i tifosi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori