CALCIOMERCATO/ Roma, idea Bocchetti, Ghoulam a giugno?

- La Redazione

Il mercato giallorosso si concentra sulla difesa: ecco il punto dell’agente di Bocchetti sull’interesse della Roma, che potrebbe riprovarci per il francese in ottica estiva.

salvatore_bocchetti_r400
Salvatore Bocchetti (Infophoto)

Le manovre di mercato della Roma si stanno concentrando sulla difesa. Tra i vari nomi tenuti sotto osservazione, è spuntato quello di Faouzi Ghoulam, 21 anni, messosi in luce in Ligue 1 con la maglia del Saint-Etienne. Gioca come laterale sinistro e viene valutato dal suo club intorno ai 3 milioni di euro. Ecco perchè i francesi avrebbero già rifiutato una prima offerta da parte dei giallorossi di 500mila euro, anche se il discorso non è ancora chiuso. A fare il punto della situazione ci ha pensato oggi il procuratore del ragazzo, Fabrizio Ferrari, che ai microfoni di Radio Manà Manà ha spiegato che la trattativa potrebbe sbloccarsi a giugno. Ghoulam, ha spiegato Ferrari, è un giovane molto interessante, di prospettiva. Nei prossimi mesi potrebbe, quindi, rimanere in Francia, per poi provare un’avventura nel nostro campionato a partire dalla prossima stagione in poi. Il difensore, secondo l’agente, ha tutte le carte in regola per esplodere in serie A. Il suo eventuale acquisto da parte della Roma, ha concluso, sarebbe la classica operazione alla Sabatini, di quelle rivolte al futuro. Sembra più rivolta al presente, invece, l’operazione Bocchetti. Già, perchè il club capitolino ha messo nel mirino, tra i vari obiettivi, anche l’ex-jolly difensivo del Genoa, capace di ben disimpegnarsi sia da centrale che da laterale sinistro. Il difensore napoletano, che attualmente milita nel campionato russo, tra le fila del Rubin Kazan, è stato accostato in queste ultime settimane a diversi club nostrani, tra cui Juventus e Napoli. Il suo procuratore Andrea D’Amico, intervistato da TeleRadioStereo, ha ammesso che con la dirigenza giallorossa c’è stato un contatto, ma non si è trovato l’accordo sulle modalità del trasferimento. Dunque, l’affare per il momento resta congelato. Ad oggi Bocchetti sembra più vicino ad una permanenza in Russia, ma nulla si può escludere, da qui fino alle 19, orario di chiusura del mercato invernale. Il direttore sportivo Walter Sabatini sta continuando a scandagliare il mercato alla ricerca dell’occasione giusta. Non solo per la difesa, comunque. Ieri il dirigente è stato molto chiaro, dicendosi pronto a cogliere qualunque opportunità che contribuisca ad elevare il livello qualitativo della rosa, costituita perlopiù da giovani di talento.

Ed è su questa strada che continueranno a muoversi i giallorossi. Giocatori di qualità e dall’età ‘verde’: questo lo status dell’elemento ‘da Roma’.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori