ROMA-CHIEVO/ Probabili formazioni e ultimissime notizie (diciassettesima giornata Serie A)

- La Redazione

I giallorossi, agitati per la vicenda De Rossi, ospiteranno alle 15 la formazione di Mimmo Di Carlo. Assente il bomber Osvaldo, che sarà out per i prossimi due mesi…

luis_enrique_r400
Luis Enrique (Infophoto)

Vigilia agitata per la Roma, che ospiterà oggi alle 15 il Chievo di Mimmo Di Carlo. In casa giallorossa tiene banco, innanzitutto, la questione De Rossi. Il club ha lanciato un ultimatum al giocatore, chiamato a sciogliere, una volta per tutte, le riserve sul suo futuro. Il Manchester City attende alla finestra, senza dimenticare Real Madrid, Psg, e il possibile inserimento di una big italiana. Certo, per i capitolini, una partenza del centrocampista sarebbe davvero un disastro, sia a livello tecnico che di immagine. Il famoso Progetto ne uscirebbe ridimensionato, ma non manca chi spera ancora in un sì del diretto interessato. Come se non bastasse, nei giorni scorsi si è fatto male Osvaldo, per di più subito dopo la cessione di Borriello. Occorre, dunque, tornare sul mercato per reperire un nuovo attaccante. Più tranquilla la formazione gialloblù, anche se mister Di Carlo ha messo in guardia i suoi: la Roma, ha spiegato in conferenza-stampa, è seconda solo al Milan per qualità tecniche. Per la trasferta dell’Olimpico, il tecnico gialloblù dovrebbe presentare il consueto 4-3-1-2, con Thereau nell’inedito ruolo di trequartista, alle spalle di Paloschi e Pellissier. In mezzo al campo Luciano, Bradley ed Hetemaj avranno il compito di spezzare e inventare gioco, la linea difensiva sarà composta – da destra a sinistra – da Frey, Andreolli, Cesar e Jokic, con Sorrentino tra i pali. Luis Enrique, che ha diramato stamane la lista dei convocati, ha escluso a sorpresa Rosi e Perrotta. Davanti all’olandese Stekelenburg, dovrebbero esserci Juan e Heinze come centrali e Taddei e Josè Angel sulle fasce. A centrocampo il trio titolare Gago-De Rossi-Pjanic, davanti toccherà a Bojan Krkic completare il tridente assieme a Totti, schierato da centravanti, e Lamela. In panca i giovani Caprari e Viviani, rinviato il ritorno, almeno tra le riserve, di Fabio Borini, che evidentemente il tecnico asturiano non considera ancora pronto dal punto di vista fisico. La Lupa vuole inaugurare il 2012 nel migliore dei modi, anche per scacciare via le polemiche degli ultimi giorni, nate soprattutto a causa del mancato rinnovo di Daniele De Rossi. Dall’America è arrivato Pallotta per convincerlo, ma al momento non si registrano sostanziali novità.

 

 

Roma (4-3-3): Stekelenburg; Taddei, Juan, Heinze, Josè Angel; Gago, De Rossi, Pjanic; Lamela, Totti, Bojan. All.: Luis Enrique

 

A disp.: Lobont, Cicinho, Kjaer, Simplicio, Greco, Caprari, Viviani.

 

Squalificati: nessuno

 

Indisponibili: Burdisso, Cassetti, Osvaldo

 

Chievo (4-3-1-2): Sorrentino; Frey, Andreolli, Cesar, Jokic; Luciano, Bradley, Hetemaj; Thereau; Paloschi, Pellissier. All.: Di Carlo

 

A disp.: Puggioni, Sardo, Morero, Rigoni, Vacek, Cruzado, Moscardelli.

 

Squalificati: nessuno

 

Indisponibili: nessuno



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori