CALCIOMERCATO/ Roma, Carmellini: De Rossi-Baldini, chi vuol farne un altro caso? (esclusiva)

- int. Tiziano Carmellini

In esclusiva a Ilsussidiario.net, il giornalista de Il Tempo Tiziano Carmellini, ha parlato delle parole di Baldini su De Rossi e anche della situazione portieri in casa Roma

Baldini_conferenza
Franco Baldini, direttore generale della Roma (Infophoto)

Finalmente una prova convincente dopo le ultime prestazioni incolore. La Roma di Zeman ha stravinto contro il Palermo punito con quattro gol dai giallorossi. Ma in casa Roma c’è sempre tempo per parlare di calciomercato. Il d.g. Franco Baldini, incalzato dai giornalisti ha parlato della situazione di De Rossi che piace molto a Real Madrid e Psg. La risposta del dirigente giallorosso è stata puntuale: “Se dovessero arrivare offerte per De Rossi le valuteremo”. Come dire, nessuno è incedibile. Ma visto che l’ambiente giallorosso spesso sa farsi del male da solo, sono divampate le polemiche per le dichiarazioni di Baldini che per molti sono sembrate parole di addio nei confronti di Capitan Futuro. Ieri De Rossi non ha giocato per un problema alla caviglia eppure sono stati fatti tanti commenti riguardo a una possibile esclusione da parte di Zeman. Tiziano Carmellini, giornalista de Il Tempo, ha parlato delle dichiarazioni di Baldini in esclusiva Ilsussidiario.net: “Le parole di Baldini sono dichiarazioni di un grande dirigente che non ha detto nulla di nuovo. Anche in estate quando ci fu l’offerta del City parlò di riflessione ma questo non significa che De Rossi è sul mercato. Poi ovviamente si cerca di trovare sempre qualcosa dietro ogni dichiarazione, ieri si è pensato a un’esclusione di De Rossi non sapendo che il giocatore è rimasto in panchina per una caviglia malconcia”. I dirigenti della Roma in estate, drante il calciomercato, hanno rifiutato un’offerta importante per De Rossi da parte del Manchester City, questa volta è il Real Madrid a voler puntare sul calciatore. Dipenderà molto dalla situazione tra De Rossi e Zeman e dall’offerta dei madrileni. Intanto contro il Palermo ha fatto il suo debutto dal primo minuto il portiere uruguagio Mauro Goicoechea, classe ’88, voluto fortemente da Zeman che lo voleva anche ai tempi di Pescara. Ottima la prova del ragazzo: “Ha fatto una bella partita, ha mostrato di saperci fare. Poi Zeman lo conosce bene e lui molto spesso ci azzecca. Stekelenburg? Se nella Roma uno come De Rossi deve conquistarsi il posto da titolare non vedo perché non debba farlo il portiere olandese. Dovrà sicuramente stare attento a questo ragazzo” ha concluso Carmellini.

I tifosi della Roma sono rimasti molto contenti e colpiti della prestazione del portiere prelevato dai giallorossi in estate su consiglio dello stesso Zeman. Ora i giallorossi dovranno continuare a vincere per dare continuità alle loro prestazioni.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori