CALCIOMERCATO/ Roma, Pallotta su De Rossi: non lo vogliamo cedere, non c’è nessuna offerta

- La Redazione

James Pallotta, presidente della Roma, è sceso in campo sulla questione De Rossi, chiarendo che la società non ha intenzione di cedere il centrocampista nè ha ricevuto offerte per lui

de_rossi_16R400
James Pallotta ha parlato di Daniele De Rossi (INFOPHOTO)

James Pallotta, presidente della Roma, ha parlato. Spendendo dichiarazioni importanti riguardo a Daniele De Rossi, vero e proprio tormentone in casa giallorossa. Oggi la Roma ha presentato il nuovo amministratore delegato, l’italo americano Italo Zanzi, con un passato da calciatore nei college americano e anche nella nazionale statunitense di pallamano. Italo Zanzi sarà d’ufficio a Roma a partire da gennaio, e rappresenterà la proprietà americana. Pallotta, che si fermerà nella capitale per assistere alla prossima partita contro il Milan, ha dichiarato: “Non abbiamo alcuna intenzione di cedere De Rossi, sono solo voci. Non abbiamo chiamato nessuno e nessuno ci ha fatto proposte”. Un segnale molto importante da parte del presidente della Roma, che finalmente si fa sentire anche su questioni di campo e dintorni. La rassicurazione del presidente americano non spegnerà i rumore giornalistici sul futuro di De Rossi, che ormai torna sempre buono per scaldare le cronache, ma sicuramente può rassicurare i tifosi della Roma. Che da troppo tempo potrebbero sentirsi non protetti da una figura “paterna”, come era quella di Franco Sensi qualche hanno fa. L’avvento della proprietà americana fa .e farà- senz’altro bene alla Roma, che diffonderà e valorizzerà il proprio marchio nel mondo e potrà rafforzarsi come squadra e società; ma senza dubbio ha sin qui privato l’ambiente di una massima figura di riferimento, anche mediatica: sinora a metterci la faccia sono sempre stati i dirigenti Franco Baldini e Walter Sabatini. Sulla questione De Rossi Pallotta è voluto scendere in campo personalmente, allontanando le continue voci di trasferimento che sin dall’anno scorso coinvolgono il giocatore. Nelle ultime ore si è parlato di uno scambio con il Paris Saint-Germian, con De Rossi alla corte di Ancelotti e Marco Verratti in giallorosso (clicca qui per saperne di più). L’agente di Verratti, Donato Di Campli, ha smentito tale possibilità, e le parole di James Pallotta gettano altra acqua sul fuoco. Chissà che l’intervento del presidente non ponga la parola fine alla questione: difficile ma non impossibile, anche perché sinora il massimo dirigente giallorosso, cui spetta l’ultima parola, non si era ancora espresso in merito. Vedremo se Pallotta avrà modo di intervenire anche su Stekelenburg: nonostante le recenti parole dell’agente, che ha smentito i contatti con il Fulham, si riparla della possibile cessione del portiere, che vuole giocare titolare.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori