PROBABILI FORMAZIONI/ Roma-Milan: notizie alla vigilia (serie A, 18esima giornata)

- La Redazione

Le probabili formazioni di Roma-Milan, in campo domani sera alle 20.45 all’Olimpico per la 18esima giornata di serie A. Sfida dal sapore europeo nella Capitale, nel big-match serale…

osvaldo_roma_juventusR400
Pablo Daniel Osvaldo: ha giocato per un breve periodo nel Bologna (Infophoto)

Chiusura col botto per la diciottesima giornata di serie A, e per il 2012 del massimo campionato italiano. Il posticipo serale di domani, previsto alle ore 20.45 all’Olimpico, vedrà di fronte Roma e Milan, due big che quest’anno hanno avuto un cammino molto simile. Male all’inizio, poi sempre meglio, fino ad avvicinarsi alle posizioni che contano. I giallorossi di Zeman, dopo la sconfitta nel derby, hanno infilato una serie di vittorie che si è interrotta solamente domenica scorsa contro il Chievo, in un incontro peraltro contrassegnato dalle polemiche arbitrali per il gol di Pellissier e per altri episodi contestati. Il gruppo di Allegri, che ha conosciuto ieri il nome del suo avversario agli ottavi di Champions (il ‘solito’ Barcellona), arriva dal 4-1 interno rifilato al Pescara, e in generale appare in ottima salute da alcune settimane a questa parte. La classifica recita così: Roma 29 punti, Milan 27, con le due squadre rispettivamente al sesto e settimo posto. Posizioni di  certo non in linea con le ambizioni di inizio stagione, ma considerando il pessimo avvio, soprattutto da parte dei rossoneri, c’è da considerare l’enorme balzo in avanti fatto nelle ultime settimane. Ecco le ultime notizie sul momento delle due squadre e sulle loro probabili formazioni.

I capitolini, che in casa hanno collezionato quattro vittorie, due pareggi e due sconfitte, vantano un possesso palla medio ad incontro del 48%, con una percentuale di passaggi riusciti del 67,9%. Sette i tiri verso lo specchio della porta avversaria sui diciassette tentati mediamente a partita. La formazione di Zeman si presenta al big-match dell’Olimpico quasi al gran completo. L’unico assente è lo squalificato Leandro Castan. La sua assenza priverà la difesa di una pedina molto importante. Al centro giocheranno dunque Burdisso e il sempre più autorevole Marquinhos, con Piris a destra e Balzaretti a sinistra. In porta verrà confermato Goicoechea, ai danni di Stekelenburg che finirà in panchina, in mediana toccherà al trio formato da Pjanic, De Rossi (sogno proibito di mercato del Milan) e Florenzi, davanti spazio a Lamela, Osvaldo e Totti. Molto attesa soprattutto la prova di Pablo Daniel Osvaldo, che dovrà rispondere sul campo alle critiche piovutegli dopo la squalifica di 3 turni rimediata in Coppa Italia. L’ennesimo problema disciplinare che il pur talentuoso centravanti ha procurato ad una Roma che si sta interrogando sulla sua tenuta psicologica. E a gennaio riapre il mercato…

Discreto il ruolino di marcia esterno di un Milan capace di collezionare fuori casa tre vittorie, tre pareggi e due sconfitte. Gli uomini di Allegri, prendendo in esame i dati medi a partita, hanno un possesso palla del 52%, con una percentuale molto alta di passaggi riusciti, del 70,3%, segno che la manovra è piuttosto fluida e scorrevole. Diversi gli indisponibili in casa rossonera, ovvero De Jong (stagione finita per lui), Pato (tempi di recupero incerti, come il suo futuro…), Mesbah, Didac Vilà e Traorè. A proposito del ‘Papero’, Galliani non ha ancora deciso se accettare o meno l’offerta del Corinthians. Molti dubbi anche sulla sorte di Robinho, corteggiatissimo dal Santos e da altri club brasiliani. Questo il probabile undici milanista all’Olimpico. schierato con un 4-3-3 speculare a quello avversario: Amelia in porta (tifoso romanista doc), difesa a quattro con De Sciglio, Mexes, Yepes e Constant, in mediana Montolivo, Ambrosini e Nocerino, davanti tridente con Robinho, Boateng nelle vesti di ‘falso nueve’ e il capocannoniere El Shaarawy, che vorrà lasciare il segno anche nella Capitale.

 

Goicoechea; Piris, Marquinhos, Burdisso, Balzaretti; Pjanic, De Rossi, Florenzi; Lamela, Osvaldo, Totti. All.: Zeman.

A disp.: Stekelenburg, Lobont, Taddei, Dodò, Romagnoli, Marquinho, Perrotta, Tachtsidis, Bradley, Nico Lopez, Destro.

Squalificati: Castan.

Indisponibili: nessuno.

Amelia; De Sciglio, Mexes, Yepes, Constant; Montolivo, Ambrosini, Nocerino; Robinho, Boateng, El Shaarawy. All.: Allegri.

A disp.: Abbiati, Gabriel, Antonini, Abate, Acerbi, Zapata, Emanuelson, Flamini, Muntari, Pazzini, Bojan, Niang.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: De Jong, Pato, Mesbah, Vilà, Traorè.

 

Arbitro: Rocchi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori