DIRETTA/ Siena-Roma live (0-0 p.t.): la partita in temporeale

Siena-Roma chiude il primo tempo sul punteggio di parità a reti inviolate. Ma la partita promette emozioni nella ripresa. Ci saranno gol? La diretta di Siena-Roma live il secondo tempo

13.02.2012 - La Redazione
Sannino_R400
Giuseppe Sannino, allenatore del Siena (Infophoto)

Siena e Roma pareggiano per 0-0 al termine del primo tempo. Nel gelo del Franchi il Siena di Sannino gioca una prima frazione ordinata come al solito, chiudendo bene gli spazi e concedendo poco alla Roma; in più confeziona tre nitide palle gol in ripartenza. Roma troppo lenta nel far girare palla. Nel Siena tutto confermato: Giorgi va a destra con Brienza sul fronte opposto ma con libertà di rientrare dietro le punte Destro e Calaiò. Pesanti nella Roma le assenze di De Rossi e Gago, Luis Enrique sceglie la gioventù di Viviani per impostare la manovra e conferma il trio Totti-Borini-Lamela davanti. Si parte con i giallorossi che ovviamente fanno la partita, cercando di allargare le maglie della difesa senese coinvolgendo gli esterni Rosi e Jose Angel; ma il Siena si chiude benissimo, Brienza e Destro rientrano bene a dare una mano e non fanno trovare varchi alla Roma. La prima occasione è dei bianconeri: Destro viene lanciato a sinistra e prova il pallonetto su Stekelenburg, ma alza troppo la mira. La Roma arriva bene ai 16 metri ma poi non combina granchè: ci prova due volte Lamela, al 20′ con una punizione da lui conquistata su cui Pegolo vola e devia in corner, e al 27′ con un sinistro da posizione defilata che trova l’esterno della rete. In mezzo il Siena ha due altre occasioni colossali: al 16′ Brienza trova splendidamente Calaiò, ma l’ex Napoli incrocia troppo il destro. Al 23′ invece è Giorgi a sfruttare un buco sulla destra e a trovare la linea di fondo: sul suo cross Destro, pressato da Juan, spara alle stelle. Si va al riposo senza reti, ma nella Roma si sente l’assenza di un tappabuchi come De Rossi, mentre il Siena fa la sua partita non rinunciando a provarci.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori