CALCIOMERCATO/ Roma, pronti 40 milioni per il mercato: ecco i gioielli nel mirino

Diversi sono i nomi sul taccuino del direttore sportivo Walter Sabatini in vista della prossima estate. L’obiettivo della Roma è quello di investire anche senza Champions League

17.02.2012 - La Redazione
Sabatini
Walter Sabatini, ds Roma (Foto Infophoto)

CALCIOMERCATO – A meno di cataclismi la Roma concluderà la stagione 2011-2012 con l’organico, dalla panchina in su, intatto. Non dovrebbe infatti dire addio Luis Enrique, ne tanto meno essere appiedato, così come il direttore sportivo Walter Sabatini. I due sono i veri artefici del nuovo progetto giallorosso iniziato faticosamente la scorsa estate e portato avanti fino ad oggi in chiaro/scuro. Nella capitale si sono alternati sprazzi di grande calcio a momenti di oblio a volte inconcepibili. La sensazione che circola è che la prossima stagione, quella 2012-2013, sia quella da dentro o fuori nel senso che sarà il vero banco di prova per i romani e nessun attenuante vi sarà più. In estate proseguirà il calciomercato. Ieri il direttore sportivo, durante la presentazione dell’ultimo acquisto, il brasiliano Marquinho, ha annunciato l’arrivo di grandi nomi. Recentemente ci sarebbe stato un vertice fra Sabatini, il direttore generale Franco Baldini, l’amministratore delegato Fenucci, e Pannes. Senza contare sulla qualificazione in Champions League, a tutt’oggi obiettivo quasi irraggiungibile, si vorrebbero investire circa 35/40 milioni di euro per la prossima estate, sicuramente una cifra non indifferente. «Abbiamo tracciato un piano di potenziamento della squadra – ha confermato Sabatini senza però sbilanciarsi troppo – ma prima vogliamo capire questo gruppo. Non bastano 3-4 acquisti per rendere un gruppo vincente». Ma quali saranno i volti nuovi che popoleranno Trigoria dal prossimo 1 luglio? Moltissimi sono i calciatori associati ai giallorossi negli ultimi tempi. I più gettonati potrebbero essere Mauricio Isla, nazionale cileno in forza all’Udinese che piace anche a Inter, Juventus e Liverpool. Il giocatore è attualmente infortunato e di conseguenza il prezzo del suo cartellino potrebbe notevolmente ridimensionarsi e qualche big abbandonare il campo. Continua a piacere Casemiro del San Paolo, centrocampista brasiliano della nazionale under 20, anch’esso nel mirino delle principali società europee. Objang è un altro talento seguito con molto interesse dalla Roma così come Mattia Destro, gioiello del Siena conteso da Napoli, Juventus e Inter. Infine, continua a piacere Nilmar, attaccante brasiliano in forza al Villarreal vicino alla Lazio durante lo scorso mercato di gennaio.

Bisognerà inoltre capire cosa fare dei vari Kjaer, Bojan, Josè Angel, sicuramente non convincenti in questa prima metà stagionale: una nuova chance o l’addio in anticipo?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori