CALCIOMERCATO/ Roma, Barrios-Lewandoski: coppia nuova per Sabatini

Il direttore sportivo capitolino, Walter Sabatini, studia nuovi obiettivi per la prossima estate. Piacciono Lucas Barrios e Robert Lewandoski, entrambi attaccanti del Borussia

20.02.2012 - La Redazione
Sabatini
Walter Sabatini, ds Roma (Foto Infophoto)

CALCIOMERCATO – Il direttore sportivo della Roma, Walter Sabatini, prosegue la sua opera di perlustrazione. Diversi sono gli obiettivi del ds capitolino per la prossima estate, in particolare, calciatori giovani e preferibilmente sudamericani. E’ infatti nota e risaputa la capacità del dirigente della Roma di scovare i giovani fenomeni dell’America Latina. Basti pensare ad esempio ad Erik Lamela, esterno ex River Plate trasferitosi all’Olimpico durante la scorsa estate, o a Marquinho, presentato proprio nelle ultime ore nella capitale e con un futuro più che roseo davanti a se. Ma l’ex dirigente del Palermo starebbe cambiando mire e oltre ai soliti affari in Sudamerica starebbe pensando anche a qualche colpo europeo. Va letta in tale ottica, ad esempio, l’indiscrezione che giunge dalla Bundesliga e precisamente dal Borussia Dortmund. Pare infatti che la Roma sia in cerca di una punta veloce e già pronta per il campionato italiano. Due ali dinamiche e frizzanti in attacco sarebbero perfette per il gioco di Luis Enrique e dopo Bojan il tecnico asturiano ne avrebbe appunto chiesta un’altra alla propria dirigenza. Il nome nuovo è quello di Lucas Barrios, stella del Borussia Dortmund e della nazionale paraguaiana. Un nome accostato spesso e volentieri alle big del calcio che conta, leggasi Real Madrid, Manchester City e Zenit Pietroburgo. Un obiettivo, vista la fortissima concorrenza, difficile, ma che sarebbe perfetto per il reparto offensivo di casa Roma. Altro nome caldo in questi giorni è quello di Robert Lewandowski, anch’esso attaccante e anch’esso facente parte dei campioni di Germania in carica. Il contratto del nazionale polacco scade il prossimo 30 giugno del 2014 e pare che la sua intenzione sia quella di tentare il salto di qualità, provando a giocare in un campionato migliore come appunto la Serie A. Sulle sue tracce vi sono anche il Bayern Monaco e il Liverpool e la Roma dovrà superare una concorrenza difficile se vorrà assicurarsi il giocatore dell’est. Un’operazione di circa 12 milioni di euro, il valore del suo cartellino. Per la prossima estate i capitolini potranno godere di un ammontare importante di circa 30/40 milioni di euro che potrebbe permettere ai giallorossi nuovi investimenti in prospettiva.

 

Nel frattempo bisognerà decidere le sorti di quei giocatori come Kjaer e Bojan che fino ad oggi hanno deluso le attese e che potrebbe fare ritorno nelle vecchie squadre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori