CALCIOMERCATO/ Roma, blitz di Sabatini in Sudamerica: ecco gli obiettivi nel mirino

Il direttore sportivo della Roma, Walter Sabatini, prepara un nuovo tour di mercato in Sudamerica. Nel mirino diversi calciatori brasiliani nonché argentini

22.02.2012 - La Redazione
Sabatini
Walter Sabatini, ds Roma (Foto Infophoto)

CALCIOMERCATO – Fra i vari obiettivi europei e italiani Walter Sabatini, direttore sportivo della Roma, mantiene sempre un occhio di riguardo per il Sudamerica. Il dirigente capitolino, notoriamente uno dei più stimati in Brasile e Argentina, ha infatti in programma un nuovo blitz di mercato per cercare di iniziare a sondare il terreno in vista della prossima campagna acquisti estiva, che aprirà ufficialmente i battenti fra pochi mesi. Il viaggio dovrebbe essere in programma, come da indiscrezioni delle ultime ore, fra un paio di settimane, dopo il derby romano. Una Roma che il prossimo anno potrebbe parlare di più il brasiliano. Dopo i vari Juan, Taddei e Marquinho (senza dimenticarsi poi di Cicinho), nella capitale sono attesi altri interpreti del calcio tutto samba. Stiamo parlando naturalmente dei vari Casemiro (20 anni, del San Paolo), Romulo (21 anni, del Vasco da Gama), Paulinho (23 anni, del Corinthinas), passando poi per Dedè (23 anni, del Vasco da Gama), il nuovo Maicon Fernandes (20 anni, del Gremio) e Nei (26 anni, dell’Internacional di Porto Alegre), quest’ultimo, nome nuovo sul taccuino del ds. Una serie di giocatori davvero interessanti e tutti accomunati dalla giovane età. Si tratta infatti di talenti dai 20 ai 23 anni con l’eccezione di Nei, “vecchietto” 26enne in forza all’Internacional. Fra i vari obiettivi anche il solito Leandro Damiao, anch’esso facente parte del club di Porto Alegre, giocatore che però costa moltissimo e che con grande probabilità approderà a breve in una grandissima del Vecchio Continente. Interesse importanti anche per un altro bacino classico del calcio sudamericano, quello argentino. Nella terra albiceleste il direttore sportivo Walter Sabatini si è destreggiato fra i vari Cirigliano, centrocampista di 20 anni, Ocampos, esterno d’attacco di 18 anni e Pezzella, centrale di difesa anch’esso di soli 20 anni. Altri talenti pronti a sbocciare quindi e che a Roma sperano possano ripercorrere le orme dell’ottimo Erik Lamela, trasferitosi pochi mesi fa proprio da Buenos Aires, sponda River Plate, e sbocciato come un fiore a primavera. Infine, obiettivi anche in Europa, con il centrocampista brasiliano del Tottenham, Sandro, seguito anche la scorsa estate, e Nicolas Otamendi, mediano del Porto.

A breve aprirà quindi in via ufficiosa il mercato della Roma: non ci resta che attendere le prossime settimane per nuove indiscrezioni.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori