ROMA/ Borini stop, Luis Enrique nei guai!

- La Redazione

Si ferma l’attaccante giallorosso, alle prese con un problema fisico. Un bel guaio per il tecnico spagnolo, che dovrà affrontare le prossime gare senza di lui…

fabio_borini_r400
Fabio Borini (Infophoto)

Luis Enrique perde Borini. L’attaccante della Roma ha riportato infatti una lesione di primo grado al bicipite femorale sinistro, come segnalato dal sito ufficiale del club. L’ex-Chelsea ne avrà per due-tre settimane circa. Non ci voleva proprio questa tegola per l’allenatore spagnolo, che stava cercando faticosamente di dare un’identità alla propria squadra, ed in particolare al reparto offensivo. Contro il Milan si sono visti in campo Totti, Osvaldo e appunto Borini, con il Pupone a svariare sulla trequarti. Peccato che in realtà lo abbia fatto molto poco, divorandosi anche un gol provando un infelice cucchiaio. Meglio di lui l’italoargentino, andato in rete, mentre il buon Fabio, tranne qualche guizzo, non ha ripetuto le ultime belle prestazioni. Già col Genoa, in verità, non era sembrato al massimo della condizione, ma sono cose normali, alti e bassi tipici di un ragazzo giovane che si è affacciato quest’anno – benissimo peraltro – alla ribalta della serie A. Ora l’allenatore potrebbe ridare più spazio a Lamela o Bojan. Oppure ad entrambi, casomai Totti dovesse conoscere la mannaia della panchina. Il capitano, infatti, è sembrato molto lontano dall’essere al top e potrebbe riposare almeno nel prossimo turno di campionato. L’argentino e lo spagnolo scalpitano, senza dimenticare la possibile opzione di Pjanic trequartista, alle spalle di una prima punta forte fisicamente, ovvero Osvaldo, ed una di movimento, che potrebbe essere il vincente del ballottaggio tra Bojan e Lamela. Entrambi, per la verità, si giocheranno molto in questo finale di stagione. L’ex-Barça ha convinto solo raramente, mentre il ‘Coco’, dopo un’ottima prima parte di stagione, si è un po’ smarrito. Una cosa è certa, comunque: a questa Roma non mancano i piedi buoni dalla metà campo in su. Semmai è in fase difensiva che c’è qualcosa da registrare. Kjaer continua a collezionare strafalcioni, e i due terzini Rosi e Taddei non offrono molta sicurezza. L’unico che combatte col coltello tra i denti è Gabriel Heinze, stagionato centrale argentino. Per Luis Enrique, comunque, quella di Borini non è l’unica cattiva notizia della giornata. Anche Lobont ha un problema, esattamente una distorsione al ginocchio sinistro, che lo terrà lontano dai campi di gioco per le prossime quattro-sei settimane.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori