CALCIOMERCATO/ Roma, Palacio, parla Preziosi. Liverpool su Bojan

- La Redazione

L’argentino rimane nel mirino giallorosso: del possibile affare ha parlato oggi il presidente del Genoa. Intanto sullo spagnolo – che dovrebbe rimanere – ci sono i Reds…

rodrigo_palacio_genoa_r400
Rodrigo Palacio (Infophoto)

Rodrigo Palacio è uno dei principali obiettivi di mercato per la Roma che verrà. Ma è anche il simbolo del Genoa, l’idolo incontrastato degli amanti del Grifone. Dunque sarà molto difficile riuscire a strapparlo ai rossoblù, come ammesso oggi dal presidente Enrico Preziosi: “Palacio alla Roma? Abito a Genova e so quanto Palacio sia nei cuori dei tifosi”, le sue parole ai microfoni di TeleRadioStereo. L’argentino non si tocca, in pratica, e al ds Walter Sabatini converrà guardare altrove. Oppure provare a valorizzare quello che ha già in casa: come ad esempio Bojan Krkic. Lo spagnolo, che dovrebbe ritrovare il posto da titolare, complice l’assenza per infortunio di Borini, è finito nel mirino del Liverpool. Lo dice il portale inglese CaughtOffside.com: per i Reds si tratta di un ritorno di fiamma, visto che il giovane attaccante è stato un obiettivo di mercato anche qualche anno fa, ai tempi di Rafa Benitez. Il direttore sportivo Damien Comolli, a quanto pare, starebbe valutando con molta attenzione i termini della proposta da presentare. Il Liverpool, per convincere il giocatore, potrebbe promettergli un posto da titolare, in modo da provare a riconquistare la maglia della Nazionale spagnola. Proprio di recente lo stesso Bojan aveva dichiarato che il suo grande sogno è quello di partecipare ai Giochi Olimpici di Londra; ma di certo, se non gioca con continuità, le sue possibilità calano al minimo. Ecco perchè, probabilmente, la pista inglese è tutt’altro che da scartare, fermo restando che la Roma sembra intenzionata a trattenere il giocatore per almeno un altro anno. Nell’estate del 2013, poi, il Barcellona potrebbe riprenderselo, esercitando il diritto di riscatto. Si vedrà, comunque; fino a quel momento potrà succedere davvero di tutto. Per l’immediato, comunque, Luis Enrique pretende una reazione d’orgoglio da Bojan. L’assenza di Borini e le precarie condizioni di forma di Totti potrebbero riaprirgli le porte della titolarità: starà a lui, adesso, non sprecare la preziosa chance. Contro il Novara l’inamovibile, al centro dell’attacco, sarà Pablo Daniel Osvaldo; per gli altri due posti del tridente, se la giocheranno l’ex-Barça, Lamela e capitan Totti, se Luis Enrique deciderà di insistere su quest’ultimo, apparso fuori fase a San Siro contro il Milan.

Siamo al rush finale della stagione: Bojan, dopo aver perso diversi treni, non può fallire più.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori