CALCIOMERCATO/ Roma, Destro rimane nel mirino, occhi su Canini

- La Redazione

Giallorossi sulle tracce dei due giocatori. Con Canini la squadra inizierebbe a risolvere i problemi difensivi, mentre il giovane bomber dell’Under sarebbe un’opzione in più per l’attacco.

mattia_destro_r400
Mattia Destro, attaccante dell'Under 21 (Infophoto)

La Roma ha deciso di tuffarsi sul mercato di casa nostra per risolvere i propri problemi di organico. Per rafforzare la difesa uno dei nomi buoni è quello di Michele Canini, centrale del Cagliari, un autentico veterano della causa rossoblù. Il bresciano, classe 1985, un passato nell’Under 21, milita tra le fila della formazione sarda addirittura dal lontano 2005. Dopo sette stagioni, per lui potrebbe essere arrivato il momento di provare una nuova esperienza altrove. Il club giallorosso lo sta corteggiando da tempo per provare a risolvere la situazione-centrali, visto che Juan sembra destinato a tornare in Brasile, esattamente al Flamengo, Burdisso rientrerà solo in estate da un gravissimo infortunio e c’è ancora incertezza sul riscatto di Kjaer. L’unico più o meno sicuro della conferma è Heinze, un altro che, però, viene corteggiato in patria, per un ritorno, a quanto pare, fortemente caldeggiato dalla sua famiglia. Se ne riparlerà, comunque. L’interesse della Roma per Canini pare assodato, anche se oggi il procuratore del giocatore, Renzo Contratto, ha smentito l’esistenza di qualsiasi trattativa: “Si tratta di voci che lasciano il tempo che trovano”, le sue parole ai microfoni di GazzettaGiallorossa.it. Contratto, tra l’altro, è anche l’agente di Mattia Destro, altro obiettivo del direttore sportivo Walter Sabatini. Nemmeno per lui, però – stando alle parole dello stesso Contratto – esisterebbe una vera e propria trattativa, per cui possiamo dire che siamo ancora su un terreno teorico. Fermo restando che potrebbe anche trattarsi di una smentita ‘tattica’, di quelle atte a depistare gli addetti ai lavori. Che alla Roma piacciano i due giocatori, ad ogni modo, sembra un fatto assodato, soprattutto per quanto riguarda Destro. Il bomber dell’Under 21 vanta una situazione contrattuale relativamente complessa; attualmente gioca tra le fila del Siena a titolo temporaneo, ma il suo cartellino è di proprietà del Genoa. Senza dimenticare che l’Inter, nelle cui giovanili ha militato in passato, sembra intenzionato a riprenderselo. Un bell’intrigo, quindi, di quelli che possono agitare il prossimo calciomercato. Sabatini, comunque, è lì, pronto a lanciarsi sulla pista. Assieme a Borini, il giovane attaccante ascolano potrebbe comporre un’accoppiata niente male, come si è già visto nell’Under.

“Con Fabio mi troverei benissimo”, disse Destro qualche tempo fa: non ci sono dubbi, la palla passa adesso alla Roma.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori