CALCIOMERCATO/ Roma, Palacio sempre più vicino: è lui il primo colpo estivo

- La Redazione

La Roma vuole stringere i tempi per assicurarsi l’attaccante del Genoa e della nazionale argentino, Rodrigo Palacio, da tempo grande obiettivo di mercato per il reparto avanzato

Sabatini
Walter Sabatini, ds Roma (Foto Infophoto)

CALCIOMERCATO – In attesa di conoscere come si concluderà l’attuale stagione, se con la Champions League, l’Europa League, o all’asciutto, in casa Roma si inizia a pensare con forza alla prossima finestra di mercato, quella che farà il suo esordio ufficiale l’1 luglio. I rumors delle ultime settimane confermano che il direttore sportivo, Walter Sabatini, si muoverà con forza su Rodrigo Palacio, gioiello d’attacco del Genoa e da poco facente parte del giro della nazionale argentina. I giallorossi lo avrebbero sfiorato già durante la scorsa estate ma poi il tutto decadde. Ora a Roma non si vuole sbagliare il colpo e Sabatini si sarebbe mosso con largo anticipo per chiudere l’operazione. Un’indiscrezione che viene di fatto confermata anche da Enrico Preziosi, numero uno dei rossoblu, che sul futuro dell’albiceleste è sempre stato molto sibillino. Se tutto andrà come previsto, quindi, a Trigoria si ri-creerà la coppia del Boca Juniors, quella formata da Fernando Gago e appunto Rodrigo Palacio. I due sono molto amici, anche fuori dal campo, e non vedono l’ora di condividere questa nuova esperienza in giallorosso. L’argentino rappresenta inoltre l’innesto ideale per il tridente che ha in mente Luis Enrique, capace di giocare sia nel ruolo di esterno quanto come punta centrale. Naturalmente Palacio non è l’unico nome sul taccuino del direttore sportivo dei capitolini. A Roma si studia con attenzione una serie di giocatori fra cui Marco Sau, nome nuovo, attaccante di proprietà del Cagliari, capace di realizzare 17 reti su 27 gare con la maglia della Juve Stabia, in Serie B. Attenzione poi a quanto succederà a centrocampo e in difesa, reparti che potrebbero subire profonde trasformazioni tenendo conto dei possibili partenti. Per il ruolo di terzino sinistro è ormai fatta per Dodò, giovane brasiliano in scadenza di contratto con il Corinthians. La Roma ha superato la concorrenza di Manchester United, Real Madrid e Barcellona, forse spaventata dal recente infortunio del diretto interessato. Attenzione anche a Paulinho, rimanendo in Brasile, così come agli esterni Tomovic, in forza al Lecce, e Douglas, altro brasiliano del Twente. Riflettori puntati anche sull’Argentina dove si segue il duo Velazquez e Ocampos. Il primo è un difensore classe 1990 spesso accostato all’Inter.

L’Independiente chiede 5 milioni e la Roma ci pensa seriamente. Sabatini segue infine il gioiello del Partizan, Tomic, mentre Badelj e Tomecak della Dinamo Zagabria, sono gli obiettivi croati.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori