CALCIOMERCATO/ Roma, Sabatini in Portogallo per Rolando, Fernando e Garay

- La Redazione

 Domani nella Capitale è previsto l’arrivo di Vincenzo Montella, tecnico del Catania che molto probabilmente si incontrerà con i dirigenti della Roma. Intanto Sabatini è in Portogallo.

fernando_portoR400
Fernando (infophoto)

Domani nella Capitale è previsto l’arrivo di Vincenzo Montella, tecnico del Catania che molto probabilmente si incontrerà con i dirigenti della Roma per trovare l’accordo inerente al suo ritorno sulla panchina giallorossa. Il calciomercato della Roma inizierà dal primo tassello fondamentale, ovvero il ritorno di Montella in panchina. La nuova Roma ha già deciso di puntare sull’Aereoplanino che nella scorsa stagione svestì i panni dell’allenatore degli Allievi per vestire quello della prima squadra. Un assaggio di Roma prima che il destino, o meglio, la nuova società, decidesse di mandarlo via e di puntare su Luis Enrique. L’asturiano ha mollato dopo un anno e non è riuscito a portare i giallorossi in Europa, Montella ha invece portato il Catania al record di punti, 51, in un campionato. Ora però Luis Enrique è andato via e la nuova dirigenza ha deciso di puntare su Montella, una rivincita importante per l’ex attaccante della Roma che però non ha nessuna voglia di rivalsa. Anche con Pulvirenti, presidente del Catania, le cose sono migliorate. La Roma troverà un accordo per liberare il tecnico. I giallorossi hanno intenzione di puntare con decisione sull’acquisto di qualche giocatore importante. Ieri Sabatini era presente a Lisbona, in Portogallo, dove si sta allenando la Nazionale portoghese. Il primo rinforzo per la Roma di Montella potrebbe essere Rolando, difensore portoghese classe 85′ che gioca nel Porto. Un giocatore accostato più volte ai club italiani, questa volta potrebbe essere quella giusta. Rolando darebbe più spessore alla difesa giallorossa che in questa stagione ha sofferto davvero molto. I giallorossi recupereranno anche Nicolas Burdisso che quest’anno è mancato molto da tutti i punti di vista. Ci sarà anche da capire la situazione di Kjaer. Ma in Portogallo Sabatini cercherà di capire anche quante possibilità ci sono per arrivare a Ezequiel Garay, difensore argentino classe 86′ che gioca nel Benfica. L’ex Real Madrid potrebbe fare il grande salto di qualità approdando in Italia, ma l’impressione è che Sabatini lo tenga in considerazione come alternativa a Rolando. Nel Porto gioca anche un altro giocatore che piace molto alla Roma, ovvero Fernando, centrocampista brasiliano classe 87′, soprannominato il Polpo per la sua abilità nel recuperare palloni.

La nuova Roma vuole regalare rinforzi concreti a Vincenzo Montella, il tecnico campano vuole riportare i giallorossi in Europa cercando di regalare anche un calcio piacevole da vedere così come successo a Catania.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori