CALCIOMERCATO/ Roma, Zeman ammette: sto vacillando. Oggi il giorno dell’annuncio?

- La Redazione

 Ieri il Pescara ha festeggiato la promozione in Serie A con il primo posto in classifica nel campionato di Serie B. Zeman però potrebbe tornare a Roma, sponda giallorossa.

zeman_pescaraR400
Zdenek Zeman, allenatore Pescara (Infophoto)

Ieri il Pescara ha festeggiato la promozione in Serie A con il primo posto in classifica nel campionato di Serie B. Una feste che i tifosi aspettavano da tempo visto che gli abruzzesi mancavano dalla Serie A da oltre vent’anni. Una promozione firmata Zdenek Zeman, allenatore boemo che ha plasmato una squadra di giovani portandola a lottare per la Serie A. Il nome del tecnico boemo in questi giorni è stato accostato alla panchina della Roma. Il calciomercato dei giallorossi ha cambiato completamente obiettivo riguardo la panchina dei giallorossi. Il club capitolino ha deciso di puntare su di lui eppure fino a qualche settimana fa era già tutto pronto per l’arrivo di Vincenzo Montella, allenatore campano che ha allenato il Catania in questa stagione conquistando la salvezza anticipatamente. Montella è destinato a prendere la panchina della Fiorentina visto che il nuovo d.s. Pradè vuole puntare su di lui. Il calciomercato della Roma vuole puntare sul tecnico boemo che conosce già l’ambiente visto che ha allenato i giallorossi già nel 1997 fino al 1999. Zeman ieri durante i festeggiamenti ha ammesso di essere molto interessato all’offerta della Roma: “Si, la Roma mi fa vacillare”. A Pescara si è trovato molto bene, l’ambiente abruzzese ha abbracciato il boemo fin dal primo giorno. La squadra del presidente Sebastian ha avuto un ruolino di marcia importante con l’attacco migliore della cadetteria e notevoli miglioramenti ci sono stati in difesa. Zeman è amato anche dalla tifoseria giallorossa che dopo la deludente stagione con Luis Enrique in panchina, vorrebbe ritornare a trionfare con Zeman in panchina. I contatti sono avvenuti qualche settimana fa, in quel momento Montella sembrava in pole position ma il direttore generale della Roma Franco Baldini, non ha mai superato alcune resistenze nei confronti del giovane allenatore campano. Zeman dovrà riportare entusiasmo nella società romana, il capitano Francesco Totti qualche giorno fa ha voluto complimentarsi con il successo dell’ex tecnico con una bella frase: “Unico e inimitabile, come te nessuno mai”. Parole importanti che fanno capire il rapporto importante tra il capitano giallorosso e l’allenatore boemo. Zeman vorrà puntare su una squadra con giovani talenti e giocatori importanti presenti in rosa.

Zeman non ha ancora deciso ma ieri al presidente Sebastiani ha confessato di non poter firmare ora il rinnovo perchè l’offerta della Roma lo sta facendo vacillare. Una rivincita importante per il boemo che è ritornato nel grande calcio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori