CALCIOMERCATO/ Roma, Zeman si libera dal Pescara: sarà lui il nuovo allenatore giallorosso?

- La Redazione

Zdenek Zeman ha chiesto al Pescara di non proseguire il loro rapporto: ormai la strada è spianata per un suo ritorno in giallorosso. Dovrebbe essere lui il nuovo allenatore della Roma.

zeman_promozioneR400
Zdenek Zeman è ufficialmente il nuovo allenatore della Roma (Infophoto)

Non è ufficiale, ma poco ci manca: Zdenek Zeman non dovrebbe rimanere a Pescara, ed è vicinissimo alla panchina della Roma. Uno dei misteri più interessanti della prima fase di questo calciomercato sta dunque per cadere, e vedrebbe il clamoroso ritorno di Zeman alla Roma.

Come sempre la prima parte del calciomercato è caratterizzato dal “valzer delle panchine”, e tra quelle vacanti la più prestigiosa e ambita è senza dubbio quella della Roma (che tra l’altro potrebbe rientrare in Europa visti gli ultimi sviluppi del calcioscommesse), che è stata abbandonata da Luis Enrique dopo una sola stagione. La notizia degli ultimi minuti è che Zdenek Zeman non dovrebbe prolungare il proprio rapporto di lavoro con il Pescara, che d’altronde scade al 30 giugno di quest’anno. Si pensava però che la “favola” degli abruzzesi sarebbe proseguita con l’allenatore boemo almeno per una stagione anche in serie A, come successe con il mitico Foggia dei primi anni ’90, e che Zeman avrebbe guidato i gioiellini del suo Pescara -almeno quelli che rimarranno sulle rive dell’Adriatico – nel loro debutto nella massima categoria. Ma il corteggiamento da parte della Roma esercita su Zeman un fascino inevitabilmente molto grande, e così siamo sempre più vicini alla clamorosa svolta. L’allenatore boemo avrebbe infatti chiesto al presidente Sebastiani di lasciarlo libero, e questa cosa avrebbe solo una spiegazione possibile: il ritorno alla Roma. In effetti Zeman avrebbe fatto un’eccezione al proprio desiderio di restare a Pescara – città che lo ama in modo incondizionato – solo per i giallorossi, e in particolare per Franco Baldini. E pare proprio che andrà così. Zeman si ripresenterà a Roma forte di un’ultima stagione in cui ha incantato tutta Italia con la sua straordinaria creatura che ha meritatamente centrato la promozione in serie A, ottenuta tramite un gioco spumeggiante e bellissimo e con tanti talenti che si sono messi in luce, su tutti Verratti, Immobile e Insigne, ma non solo – e nell’elenco rientra pure Caprari, giovane della Roma valorizzato in questi mesi proprio da Zeman. Salvo rotture che a questo punto sarebbero clamorose, si profila dunque la terza avventura capitolina di Zeman, dopo il clamoroso passaggio dalla Lazio alla Roma negli anni ’90.

Il passaggio di Zeman alla Roma apre però le porte anche a domande sul futuro dei suoi giocatori, che ora perdono una delle motivazioni principali per le quali volevano rimanere in Abruzzo: la Roma avrà un canale preferenziale per aggiudicarseli? Questa è la speranza dei tifosi giallorossi.

 

(Mauro Mantegazza)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori