CALCIOMERCATO/ Roma, Juan-Gago verso l’addio, Zeman non li ritiene utili

- La Redazione

I due giallorossi potrebbero lasciare la Capitale. Per Juan rimane sempre calda la pista Brasile, per Gago si profila la clamorosa ipotesi di un ritorno al Boca Juniors…

fernando_gago_r400-1
Fernando Gago (Infophoto)

La nuova Roma di Zeman sta per vedere la luce. Il tecnico boemo chiederà al calciomercato della Roma acquisti non troppo dispendiosi, ma di valore, preferibilmente giovani. I tifosi, dunque, non si aspettino top players, ma gente comunque di qualità, che badi soprattutto a non tirare indietro la gamba. Nel calcio zemaniano non te lo puoi permettere. Occorrono atletismo e velocità d’esecuzione. Doti che forse non abbondano nel repertorio di Juan Silveira dos Santos, detto Juan, e di Fernando Gago. Per il primo si parla da tempo di un possibile ritorno in Brasile, tra le fila del Flamengo, suo vecchio club, che farebbe carte false per riprenderlo in squadra. Ai microfoni di Globoesporte, però, lo stesso difensore non ha dato molto peso all’ipotesi: “La mia intenzione è assolutamente quella di restare a Roma”. Diversi motivi, ha spiegato, lo spingono a rimanere nella Capitale: motivi familiari e ambientali, innanzitutto. E poi Juan si sente ancora integro e pronto a fare la sua parte per la causa giallorossa. Il futuro, ad ogni modo, è ancora incerto. Ad inizio luglio ci sarà un incontro tra lui e il suo procuratore per fare il punto della situazione. L’intenzione del brasiliano sarebbe quella di onorare il contratto con la Roma, che scade tra un anno. Bisognerà vedere, però, che ne penserà il tecnico Zdenek Zeman. “Il mio futuro credo possa essere ancora in giallorosso, ma nella vita non si sa mai quello che può succedere”. Lo stesso potrebbe dire Gago, ancora in bilico tra Roma e Real Madrid, proprietario del suo cartellino. Le merengues hanno chiesto 5 milioni di euro per il riscatto, che a questo punto non è affatto detto che ci sarà. Baldini e Sabatini, nella loro ultima missione madrilena, hanno offerto solo 2 milioni e mezzo, segno che per l’argentino non ci si vuole di certo svenare. Anche perchè è tutto da vedere, anche qui, se il suo profilo si possa sposare con le idee del tecnico boemo. Ai microfoni di Fox Sport Radio, Gago ha fatto sapere che non gli dispiacerebbe tornare ad indossare la maglia del Boca Juniors, giocando così col suo amico Riquelme. Una dichiarazione a sorpresa, che ha spiazzato un po’ tutti. Altro che Roma o Real, Gago vuole riassaporare l’atmosfera della Bombonera e tornare nel club che lo ha lanciato nel grande calcio. Dal 1996 al 2004 ha fatto tutta la trafila delle giovanili, per poi vestire la maglia della prima squadra fino al 2007.

Nelle prossime settimane sapremo se il desiderio di Gago potrà avverarsi o meno. La Roma potrebbe salutarlo dopo un solo anno in cui l’argentino non ha fatto male imponendosi come titolare nel centrocampo disegnato da Luis Enrique.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori